Carramba che sorpresa: quando la juventina Raffaella Carrà si presentò alla Continassa

Raffaella Carrà tributo italia
Raffaella Carrà (fonte foto GettyImages)

Raffaella Carrà non è stata solo una grandissima icona della televisione e dello spettacolo italiano, ma anche una grande tifosa della Juventus.

Raffaella Carrà Juventus
Raffaella Carrà (fonte foto GettyImages)

Il 5 luglio alle 16.20 ci ha lasciati Raffaella Carrà. La showgirl è stata portata via, dopo una breve lotta, da una malattia improvvisa, all’età di 78 anni. Icona del mondo dello spettacolo italiano, cantante, ballerina, showgirl a trecentosessanta gradi, Raffaella era nata a Bologna, era cresciuta in Romagna ed era diventata famosa a Roma. Ma nel suo cuore di tifosa di calcio vi era una sola squadra: la Juventus.

Grandissima tifosa bianconera, la conduttrice televisiva che aveva rubato il cuore anche a Diego Armando Maradona, diventando una delel prime a riportarlo in Italia dopo la sua fuga da Napoli di inizio anni Novanta, in particolare una storica puntata di Carramba, aveva qualche anno fa fatto anche una grande sorpresa ai bianconeri, andandoli a trovare alla Continassa. Un momento speciale per il club torinese, che da quella visita ricavò le energie fondamentali per vincere l’ennesimo Scudetto.

Leggi anche -> Auguri Raffaella Carrà: quella sorpresa per Maradona nel cuore di Napoli – Video

Un breve incontro che è stato ricordato in un giorno così infausto. Sui social della Juventus è arrivato immediato infatti un saluto di cordoglio per la grande showgirl. Una tifosa che è volata lassù, a rendere più prezioso il firmamento dei grandi juventini che ci hanno lasciati prematuramente.

Raffaella Carrà tifosa della Juventus: le foto

Raffaella Carrà giovane
Raffaella Carrà in una foto d’epoca (fonte foto GettyImages)

La splendida sorpresa di Raffaella alla Juventus arrivò qualche anno fa, quando alla guida della squadra c’era Max Allegri. Durante la settimana di preparazione a una sfida di Serie A con l’Empoli, la showgirl fece capolino alla Continassa, regalando sorrisi ed energia a tutti i presenti.

Era il marzo 2019, e la Juventus si avviava a vincere uno Scudetto in carrozza. Proprio per approfittare di un clima di estrema serenità, la tuttofare icona del nostro spettacolo si presentò al J-Village, creando scompiglio. Nell’occasione si intrattenne con alcuni giocatori, scambiando con loro anche qualche battuta, da grande e specialissima tifosa della squadra torinese. In ricordo dell’evento, si scattò anche dei selfie con calciatori come Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, oggi impegnati a Euro 2020.

Anche per questo motivo nel giorno della sua scomparsa, la Juventus ha voluto salutarla con un tweet con scritto, semplicemente: “CiaoRaffaella“. Tante le reazioni del popolo bianconero, che ha fatto le proprie condoglianze ai familiari dell’artista rispondendo direttamente al tweet del club. Tra i tanti saluti dei tifosi, che hanno ricordato come Raffaella fosse l’unica vera regina della tv, ce ne sono alcuni molto commossi, come questo: “Fu il grande amore, non corrisposto fino in fondo, di Gino Stacchini, famosa ala sinistra della nostra Juve. Carramba, che brutta sorpresa che ci hai fatto, Raffa!“.