Raffaella Carrà canta ancora per l’Italia: il tributo della nazionale

Raffaella Carrà tributo italia
Raffaella Carrà (fonte foto GettyImages)

La morte di Raffaella Carrà ha sconvolto l’Italia: questa sera la nazionale ha previsto un tributo nel match contro la Spagna. Lo annuncia Gravina.

Raffaella Carrà ha unito tutti. Nei generi musicali, negli apprezzamenti per le sue grandissime doti da personaggio televisivo. Ha fatto da collante fra l’Italia e la Spagna, ma anche con tante altre nazioni in cui è diventata famosissima per la musica e per un sorriso che già manca ai suoi numerosi fans. Il presidente Gravina, dalle pagine ufficiali della Figc, ha svelato che durante il match di questa sera ci sarà un tributo per la più grande showgirl italiana.

Un modo per non dimenticarla, per unire nuovamente Spagna e Italia, “per ricordarla con allegria”, così come ha ammesso proprio il presidente federale. E sarà un momento toccante prima del match. ” Siamo tutti colpiti – ha sottolineato – ed è un gesto dovuto per un’icona della nostra nazione”. Ecco cosa ha in serbo Gravina per concedere il giusto tributo dell’Italia a Raffaella Carrà.

Leggi anche: Carramba che sorpresa: quando la juventina Raffaella Carrà si presentò alla Continassa

Italia Spagna nel segno di Raffaella Carrà: un tributo e una canzone prima di iniziare

Raffaella carrà
Raffaella Carrà, per lei un tributo in Italia Spagna (Getty Images)

Sarà “A far l’amore comincia tu” di Raffaella Carrà a risuonare prima del match fra Italia e Spagna. Durante il riscaldamento, così come ufficializzato da Gabriele Gravina, il pubblico potrà ascoltare una canzone che ha unito generazioni e nazioni. “E’ stata una donna straordinaria – ha commentato il presidente della Figc -, una figura innovativa, energica. Proprio per questo vogliamo ricordarla con l’allegria, ascoltando una canzone che possa dare energia”. 

Sarà inoltre un modo per unire due nazioni, riuscendo ad accomunarle grazie alla musica e alla sua incredibile simpatia. I tifosi azzurri hanno apprezzato infatti l’iniziativa, e anche dalla Spagna hanno accolto l’idea di ricordare l’artista.