Inter, nuovo sponsor sulla maglia: chi è Socios, l’app per i tifosi

inter lautaro martinez
Lautaro Martinez esulta dopo un gol con l'Inter (GettyImages)

Che cos’è Socios, il nuovo sponsor dell’Inter che sarà presente sulla maglia della prossima stagione: di cosa si occupa l’azienda e perché è legata ai tifosi.

lautaro martinez
Lautaro Martinez (GettyImages)

Termina l’era Pirelli sulle maglie dell’Inter. La società ha nerazzurra non ha rinnovato l’accordo con il famoso produttore di pneumatici. Una partnership durata 26 anni. Praticamente una vita.

Dalla prossima stagione, la nuova divisa del club milanese presenterà lo scudetto – da Campione d’Italia – e il nuovo marchio. Secondo quanto riportato da Sky Sport, lo sponsor sulla prossima maglia dell’Inter sarà Socios. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Leggi anche >>> Mercato Inter, il rinnovo che non ti aspetti: tifoseria divisa

Socios, che cos’è l’app per i tifosi e nuovo sponsor sulla maglia dell’Inter

inter sponsor socios
I calciatori dell’Inter (GettyImages)

Socios è un’azienda che collabora con diverse squadre sportive, dal Barcellona alla Juventus, al Milan fino al Valencia e all’Argentina. Oltre al calcio, il marchio è sbarcato anche in NBA. E’ infatti partner con Philadelphia Sixers.

Tutto ruota attorno ai tifosi. Socios ha un’applicazione che permette ai supporter dei club di interagire con sondaggi ufficiali e altre modalità di comunicazione con le proprie squadre. “Ogni tifoso ha il diritto di far sentire la propria voce, in ogni parte del mondo” c’è scritto sulla homepage del sito dell’azienda. Inoltre, gli iscritti all’app, avranno la possibilità di ottenere dei Fan Token: “Influenzano le decisioni delle tue squadre preferite, sbloccano ricompense VIP e permettono l’accesso a promozioni esclusive, giochi, chat e un riconoscimento da super-fan“.

Dunque, l’Inter si affida ad un nuovo sponsor che permette ai propri tifosi di poter comunicare con la società: tutto questo è Socios. Il tifo 2.0 passa anche attraverso queste iniziative. L’era del supporter allo stadio non è superata, ma si sta evolvendo. Un fan diventa sempre più influente e parte delle decisioni del club.