Italia-Inghilterra, regina Elisabetta sempre presente: quante partite ha visto

regina elisabetta italia-inghilterra
Regina Elisabetta (GettyImages)

Quante partite tra Italia e Inghilterra la regina Elisabetta ha assistito da quando è in carica: il bilancio fa sorridere agli Azzurri.

regina elisabetta italia-inghilterra
Regina Elisabetta (GettyImages)

La finale di Euro 2020 sarà tra Italia e Inghilterra. Una sfida che metterà di fronte agli Azzurri quelli che sono considerati gli inventori del calcio. La partita si disputerà in casa della Nazionale britannica, nel magnifico impianto di Londra: il Wembley Stadium.

Non è una partita banale. Non lo era agli albori e non lo sarà affatto domenica 11 luglio, quando le squadre scenderanno in campo per il titolo di Campioni d’Europa. La prima partita registrata dagli archivi tra le due Nazionali risale al 1933, quando le formazioni si incontrarono in un’amichevole allo Stadio Nazionale. All’epoca, al match assistette anche il capo di Governo italiano Benito Mussolini e la gara terminò in pareggio. Successivamente, nel 1934 Italia e Inghilterra scesero in campo nuovamente a Londra per quella che divenne famosa come la Battaglia di Highbury. La Nazionale italiana era fresca vincitrice del Mondiale e sfidava i maestri: terminò 3-2 per gli inglesi, ma fu una vittoriosa sconfitta per il nostro Paese.

Dal primo match tra Italia e Inghilterra, fino a quello prossimo che varrà la finale degli Europei, la regina Elisabetta c’è sempre stata. Infatti, lei è nata nel 1926 ed è in carica nel suo ruolo da 69 anni: scopriamo quante sfide tra la Nazionale inglese e quella italiana ha vissuto da regnante.

Leggi anche >>> Euro 2020, Ceferin nel mirino: “L’Inghilterra vincerà come nel ’66” – Foto

Italia-Inghilterra, il bilancio della regina Elisabetta

regina elisabetta tifosa inglese
Una tifosa inglese mostra la bandiera del Regno Unito con il volto della regina Elisabetta (GettyImages)

Nel febbraio del 1952, Elisabetta divenne regina del Regno Unito e solo pochi mesi dopo si disputò la sesta sfida tra Italia-Inghilterra, sempre un’amichevole che terminò pari. Fino al 1973, la Nazionale azzurra non aveva mai vinto una partita contro gli inglesi: addirittura quell’anno arrivarono due vittorie. La prima in casa per 2-0; la seconda in trasferta (primo successo fuoricasa contro i Tre Leoni) per 1-0. Solo nel 1976, le due squadre si affrontarono per una partita che non fosse amichevole: si trattava della qualificazione ai Mondiali.

Nel 1980, invece, gli italiani vinsero la sfida del girone degli Europei contro la Nazionale britannica per 1-0 grazie al gol di Tardelli. Per rivedere una partita tra le due compagini in un campionato europeo bisognerà aspettare al 2012, quando ai quarti di finale l’Italia sconfisse l’Inghilterra ai calci di rigore.

Da quando la regina Elisabetta siede sul trono, l’Italia ha vinto 10 partite contro l’Inghilterra, perdendone solo 5. In 22 incontri in questo lasso di tempo, sono arrivati ben 7 pareggi.

Per chi tifa la Regina Elisabetta

Sua Maestà ha un debole per il calcio, soprattutto per il West Ham, club di Londra. Tuttavia, si narra che anche l’Arsenal ha colpito la regina, che simpatizzava per la squadra di Wenger, ad inizio 2000 inarrestabile.

In queste edizioni degli Europei, il principe William sta accompagnando la Nazionale di Southgate. Anche ieri, il reale è stato avvistato al fianco di Ceferin intento a seguire la semifinale contro la Danimarca.

Dunque, al Wembley Stadium difficilmente apparirà la regina Elisabetta, che vedrà da casa Italia-Inghilterra. Senza dubbio, invece, la rappresentanza della famiglia reale sarà presente allo stadio con il Principe William, accompagnato forse anche dalla moglie Kate.