Barcellona, la numero 10 diventa un problema: arriva un incredibile rifiuto

La 10 del Barcellona sta diventando un caso: dopo l’addio di Leo Messi, non è ancora stata assegnata, e c’è chi ha rifiutato di prenderla.

Messi 10 Barcellona
Leo Messi con la 10 del Barcellona (fonte foto GettyImages)

Chi indossera la maglia numero 10 del Barcellona dopo Leo Messi? Sembrava l’ultimo dei problemi in casa blaugrana dopo l’incredibile, drammatico e sorprendente addio della Pulce argentina a quella che per oltre vent’anni è stata la sua casa. Tutti avrebbero dovuto sognare di poter ricevere in eredità quella camiseta così preziosa, così simbolica, così nobile.

Invece, le cose non stanno così. Ad oggi, con la Liga già iniziata da due giornate (una vittoria e un pareggio fin qui per il Barça), ancora nessuno si è fatto carico della numero 10 della squadra catalana, rimasto incredibilmente vacante.

Leggi anche -> Addio Messi: chi erediterà la fascia di capitano del Barcellona?

E pensare che di calciatori di grande talento, in grado di poter sopportare quel peso, nel club ce ne sarebbero tantissimi. Ma fin qui nessuno si sarebbe fatto in avanti per raccogliere questa pesante eredità. Anzi, il calciatore individuato dal presidente Joan Laporta l’avrebbe apertamente rifiutata.

La 10 del Barcellona resta senza padrone?

Koeman Barcellona
Koeman, allenatore del Barcellona (fonte foto GettyImages)

Al momento nessuno ha ancora preso la 10 del Barcellona che fu di Leo Messi. Stando a quanto trapela dalla Catalogna, Ronald Koeman, attuale tecnico blaugrana, non avrebbe espresso alcuna preferenza sull’erede della Pulce, impegnato a far quadrare una squadra che ha iniziato bene ma non benissimo la nuova stagione, la prima dopo il trauma dell’addio di Messi.

La scelta sarebbe dunque responsabilità diretta della società, con Laporta che avrebbe individuato in Frenkie de Jong l’uomo giusto per raccogliere la sfida d’indossare una casacca che non è come tutte le altre. Ma il centrocampista ex Ajax avrebbe rifiutato, secondo quanto riferito da Don Balon, e per due validi motivi: non intende avere pressioni aggiuntive e soprattutto vuole continuare con il 21, numero scelto in onore del nonno.

Potrebbe interessarti -> Messi, altro record: prezzo folle per un suo oggetto all’asta!

A questo punto, bisognerà individuare altri calciatori in grado di reggere il peso di una maglia così importante. Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, potrebbe essere un calciatore fin qui visto come esubero a prendersi la responsabilità della 10. Se non ci saranno colpi di mercato clamorosi da qui al 31 agosto, la camiseta che fu di Messi potrebbe finire sulle spalle di Philippe Coutinho. E non sarebbe proprio la stessa cosa.