El Tucu Correa, esordio da record con l’Inter: che numeri per l’argentino

Da sogno l’esordio del Tucu Correa all’Inter: doppietta all’Hellas Verona, numeri da record e tifosi impazziti.

Correa Inter
Correa esulta con la maglia dell’Inter (foonte foto GettyImages)

Quello visto al Bentegodi è un super Tucu Correa. Il suo esordio con l’Inter è già da record. Numeri straordinari e importanti per l’argentino. Il 27enne è infatti riuscito a mettere a segno una doppietta contro l’Hellas Verona, trascinando la squadra nerazzurra di Simone Inzaghi al secondo successo consecutivo in questo campionato.

Un debutto che forse non avrebbe potuto immaginare nemmeno nei suoi sogni più estasianti. L’esordio del Tucu è stato decisivo per la vittoria della squadra, ed è stato anche particolarmente importante nei numeri. L’attaccante sudamericano è riuscito infatti ad andare a segno con dopo pochissimi tocchi, addirittura solo al sesto. Fulmineo, a dir poco.

Leggi anche -> Correa all’Inter, furia dei tifosi della Lazio: “Questa è la fine che farai…”

Non solo. La sua doppietta lo fa entrare subito di diritto nella storia del club nerazzurro. Erano dieci anni infatti che un calciatore non esordiva con la maglia del Biscione mettendo a segno almeno due gol nella prima in Serie A. L’ultimo era stato Giampaolo Pazzini, che nel gennaio 2011 mise a segno una doppietta contro il Palermo. Infine, El Tucu è diventato uno dei due argentini a debuttare con gol con la maglia dell’Inter nell’era dei tre punti. Il primo era stato però un difensore, Walter Samuel. Numeri straordinari che lo hanno fatto diventare subito un idolo per i tifosi.

Correa, debutto da sogno con l’Inter: la reazione dei tifosi

Correa gol Verona Inter
Il primo gol di Correa con la maglia dell’Inter (fonte foto GettyImages)

La favola di Correa ha mandato in estasi il pubblico di fede nerazzurra. “Ben venga il ridimensionamento“, scrive qualcuno sui social, ironizzando su quanto scritto da tantissime testate dopo le cessioni di Hakimi e Lukaku. “Doppietta all’esordio? Strano, su Twitter leggevo che non segnava mai“, aggiunge qualcun altro, sempre nel segno dell’ironia.

Correa come Recoba“, sottolinea qualcun altro. Anche El Chino Alvaro Recoba, infatti, fece il suo esordio con una doppietta con la maglia dell’Inter. “Tuca, Tuca, Tucuuu“, c’è invece chi canta, citando la grande Raffaella Carrà (che peraltro era una tifosa juventina).

Potrebbe interessarti -> Joaquin Correa, dal soprannome ai tatuaggi bizzarri: le curiosità sul Tucu

Insomma, non manca l’entusiasmo da parte dei tifosi nerazzurri, che hanno già trovato un nuovo idolo e stanno sognando per il tandem argentino con Lautaro Martinez. “Quest’anno si balla il tango“, scrivono in molti. Che ci possano essere i presupposti non solo per una conferma in campionato, ma anche per un exploit in Europa? Lo scopriremo solo dopo la sosta…