Bakayoko torna al Milan: dalla lite con Gattuso all’inconfondibile Porsche

Tiemoue Bakayoko è tornato al Milan: le curiosità su di lui, dall’auto inconfondibile alla vita sentimentale.

Tiemoue Bakayoko Milan
Tiemoue Bakayoko con la maglia del Milan (fonte foto GettyImages)

Dopo un lungo tira e molla, Tiemoue Bakayoko è tornato al Milan, in prestito dal Chelsea. Il centrocampista francese di origine ivoriana torna in uno dei club in cui ha saputo meglio valorizzare le proprie caratteristiche, mostrando anche tantissima personalità. Chi infatti non ricorda la sua ormai leggendaria lite con Gattuso?

Torniamo indietro nel tempo. In un Milan-Bologna, l’allora tecnico rossonero scelse come titolare Biglia al suo posto. A causa di un problema fisico dell’argentino, Ringhio invitò Tiemoue a scaldarsi, ma quest’ultimo si alzò dalla panchina con fare svogliato, mostrando una certa insoddisfazione. Gattuso se ne accorse e lo invitò a risedersi in panchina. Il centrocampista francese per reazione lo mandò a quel paese in maniere paletale, e il tecnico calabrese gli disse in maniera minacciosa: “Ci vediamo dopo“.

Leggi anche -> Bakayoko, spunta l’ipotesi di un ritorno al Milan: i tifosi si dividono sui social

Cose di campo. I due si chiarirono e da allora strinsero un grande rapporto, come dimostrato anche dalla richiesta dell’allenatore di poterlo avere anche a Napoli. Ma che l’ex Chelsea abbia una personalità fuori dal comune lo dimostrano anche altri episodi. Ad esempio, una delle sue auto, inconfondibile, con cui si presentò a Montecarlo, una volta arrivato al Monaco. Il francese infatti subito dopo l’acquisto comprò una splendida villa e una Porsche Cayenne… rosa!

Bakayoko: chi è la moglie del centrocampista?

Bakayoko Milan
Tiemoue Bakayoko (fonte foto GettyImages)

Calciatore di fede islamica, Tiemoue non vive di solo calcio, ma per quanto riguarda la sua sfera intima mantiene un grande riserbo. Nonostante sia un giocatore famoso, infatti, Bakayoko non ha moglie e sembrerebbe non avere nemmeno una fidanzata. Al momento, dovrebbe essere single.

Ha però un figlio di tre anni, mostrato più volte in alcune foto sul suo account ufficiale su Instagram. Attraverso i social è possibile seguirlo anche fuori dal campo, tra le mille attività in cui si diletta, dalle gite in barca alle feste nelle sue splendide ville.

Potrebbe interessarti -> Milan, certi amori non finiscono mai. Vicino un ritorno di fiamma

Una delle sue grandi passioni è la moda. In particolare, ama lo streetwear, gli abiti tipici della cultura hip hop. Non a caso, ha deciso d’investire in un brand, l’Etudes Studio, nato dalla collaborazione tra due grandi street artist, Jérémie Egry e Aurélien Arbet. Anche per questo motivo Milano è forse la città giusta per i suoi interessi.