Psg, due gol con Messi in panchina: che valore per “ricambi” di Pochettino

Il Psg batte il Reims con la doppietta di Mbappé: Pochettino lascia per 66 minuti Messi in una panchina dal valore inestimabile.

Leo Messi saluta Psg - Getty Images
Leo Messi, ieri poco più di 20 minuti in campo col Psg – Getty Images

Ancora un successo per il Psg, che nonostante una campagna acquisti faraonica non trova pace. Ad agitare le acque è Mbappé, in gol due volte nonostante il pressing del Real Madrid. Paradossi del mercato verrebbe da dire, ma anche di una squadra che può fare a meno proprio di tutti. Perfino di Messi. E anche di Donnarumma, che contro il Reims è partito come l’ex Barcellona ancora una volta in panchina. Entrambi giocherebbero titolari in tutte le squadre del mondo, ma fra la brillantezza ancora da trovare, e una fase di ambientamento non completata, Pochettino ha concesso all’argentino solo 24 minuti, in una sostituzione con Neymar che sembra l’emblema dello strapotere del club.

L’ex portiere del Milan invece ha fatto da spettatore per tutto l’arco del match. E non è la prima volta. Sarà scossò dalle minacce apparse a Milanello? Difficile dirlo, ma a Parigi anche i top player faranno panchina. E ieri, quella parigina, è stata forse la più scintillante della storia del calcio. 

Quanto vale la panchina del Psg? Una cifra incredibile nel match contro il Reims

Donnarumma
Donnarumma, ancora in panchina con il Psg (Getty Images)

I calcoli sono presto fatti. E fanno tremare le gambe. Pochettino fra Messi e Donnarumma ieri ha lasciato in panchina più di 150 milioni di euro. Altri 30 li vale Paredes, almeno 25 Draxler. Poi 20 Danilo, 10 Dina, 15 a testa Herrera e Kalimuendo. E poi 40 Kimpembe. Più di 300 milioni di euro di “ricambi” in panchina. Una cifra ancora più considerevole considerato che in tribuna c’erano Sergio Ramos, Sarabia, Icardi e Bernat e Dagba, solo per fare qualche nome. Gestire tutti non sarà facile. Potrebbe essere questo il più grande ostacolo di Pochettino, che ha tanti alleati in campo di grande valore, ma dovrà gestirli cercando equilibri già molto delicati.

Leggi anche: Il “braccino” di Leo Messi: Psg, primo problema in arrivo?

E intanto i 300 milioni in panchina rappresentano una cifra pesante. Basta considerare che dopo il Psg, i club di maggiore valore in Ligue 1 sono Lione e Monaco che valgono per intero la cifra lasciata da Pochettino fuori dal match col Reims.