Da Amazon a digitalbits: lo sponsor di manica dei club di A

Scopriamo insieme tutti gli sponsor di manica dei club di Serie A, da Amazon a digitalbits. Di seguito tutti i dettagli.

Giocatori del Napoli in campo
Logo di Amazon sulle maniche di alcuni giocatori del Napoli (GettyImages)

Nel mondo del calcio le squadre hanno bisogno di molti introiti, sia per acquistare i giocatori che per tutti i dipendenti e per le varie iscrizioni. Queste entrate vengono principalmente da 4 fonti che sono: matchday, commerciale, diritti tv e la distribuzione UEFA. Per quanto riguarda il settore commerciale, questo ha a che fare con i naming rights, il merchandising e gli sponsor. Di questi ultimi da qualche anno a questa parte sono arrivati i sponsor di manica. Non tutti i club di Serie A hanno questa particolare partner. Scopriamo insieme quali sono gli sponsor di manica delle squadre del campionato italiano.

I vari sponsor di maniche della Serie A

Brahim Diaz e Theo Hernandez in campo
Logo BitMEX sulla manica di Theo Hernandez (GettyImages)

Tra i vari club la Lazio l’anno scorso ha iniziato la collaborazione con un nuovo sponsor, si tratta di Frecciarossa che si è accaparrata il posto sulla manica della divisa biancoceleste, la collaborazione tra le due parti terminerà alla fine di questa stagione calcistica. Il logo dello sponsor è situato sulla manica sinistra.

Per il Napoli invece inizia proprio questo anno il sodalizio fra i partenopei e il colosso dell’e-commerce Amazon. L’azienda fondata da Jeff Bezos metterà il suo logo nella manica sinistra della divisa degli azzurri fino al termine della stagione 2022-2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Da Lautaro ad Handanovic e Kessié: dove abitano i calciatori di Milan ed Inter

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, è già Anguissa-mania sui social: tifosi azzurri divisi

Al nord invece sponsor più particolari si fanno avanti e conquistano un posto sulle maglie blasonate di Inter e Milan. Si sa a Milano la moda e la finanza fanno da padroni e le squadre che rappresentano la città, si sono ben integrate concordando la collaborazione con dei brand che lavorano nel campo delle cryptovalute.

Il Milan ha annunciato una partnership pluriennale con il brand BitMEX, conosciuto per il lavoro nel campo delle cryptovalute e per l’invenzione del Perpetual Swap, che è un crypto derivato molto scambiato. Il logo sarà visibile sulla manica sinistra.

L‘Inter invece ha concluso con Digitalbits, che diventa ufficialmente lo sponsor di manica dei neroazzurri. Il blockchain network verserà nelle casse dell’Inter una somma di 5 milioni di euro, che sommati alle altre due partner, arriverà a prendere circa 30 milioni di euro.