Calciomercato Milan, salta Faivre: il post Çalhanoğlu arriva dalla B

Calciomercato Milan: sfumato Faivre, i rossoneri hanno chiuso questa notte la trattativa per regalare a Pioli un nuovo trequartista.

Stefano Pioli, l'allenatore del Milan
Stefano Pioli – GettyImages

Ultimo giorno di mercato di fuoco per il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri erano alla caccia di un trequartista per sostituire Hakan Çalhanoğlu ormai da inizio luglio. Certo, il riscatto di Brahim Diaz aveva aiutato ad attutire le perdita del turco, peraltro partito a parametro zero. Ma, fin da subito, i vertici del club meneghino avevano messo in chiaro che l’ex Real Madrid non sarebbe stato l’unico trequartista a disposizione di Pioli per i prossimi 6 mesi.

Calciomercato Milan, le tappe della caccia al trequartista

Romain Faivre, l'obbiettivo di mercato del Milan
Romain Faivre – GettyImages

Per tutta l’estate si sono rincorse le voci di un possibile trasferimento di Yacine Adli in rossonero. Ed effettivamente il francese classe 2000 alla fine ha firmato col Milan, ma arriverà l’anno prossimo, dopo un anno di prestito al Bordeaux.

Leggi anche »» Bakayoko torna al Milan: dalla lite con Gattuso all’inconfondibile Porsche

Si riparte da capo, perciò, e si riparte da Romain Faivre, giovane talento classe ’98 in forze al Brest. L’ultima offerta dei rossoneri di circa 12 milioni di euro più bonus, era stata giudicata insoddisfacente dai francesi. A forzare la mano per il buon esito della trattativa, dunque, era stato lo stesso Faivre che, per spronare la dirigenza del suo club ad accontentarsi della proposta del Milan, aveva persino rinunciato alla trasferta di Strasburgo per la quarta giornata di Ligue 1. Il risultato? Il Brest prenderà seri provvedimenti contro il giocatore, che almeno per i prossimi sei mesi non si muoverà dalla Bretagna.

L’idea Messias e la fine della caccia

Una doccia fredda per il Milan, quella della trattativa Faivre. Occorreva, dunque, accelerare per chiudere la pratica trequartista prima della notte del 31 agosto. E alla fine una soluzione è stata trovata ed è stata trovata in Italia, più precisamente a Crotone. I rossoblù, retrocessi in Serie B lo scorso anno, avevano la necessità di vendere i propri pezzi pregiati prima che un anno in B li svalutasse.

Leggi anche »» Caos nazionali, i sudamericani rischiano per la 3ª di Serie A

Ecco, uno di questi è sicuramente il fantasista brasiliano Junior Messias, protagonista nella scorsa stagione a Crotone con 9 gol e 4 assist. Al centro delle voci di mercato per tutta l’estate, il classe 91 brasiliano alla fine avrebbe scelto il Milan. L’intesa fra le due società è stata trovata nelle scorse ore sulla base di un prestito oneroso a 2.5 milioni di euro con diritto di riscatto a 5.5 più bonus. Oggi il giocatore sarà a Milano per svolgere le viste mediche e la firma sul contratto. Ma una cosa è certa manca poco, pochissimo, per annunciare la fine della caccia più lunga dell’estate.

Mattia Maccarone