Napoli, infortunio grave per un titolare: Spalletti trema

Napoli-Juventus perde uno dei suoi protagonisti: ko un titolare della squadra azzurra. L’infortunio potrebbe essere grave.

Spalletti Napoli
Luciano Spalletti (fonte foto GettyImages)

Nemmeno il tempo di lasciar partire i propri giocatori che le Nazionali regalano brutte notizie al Napoli. A dieci giorni dalla sfida più importante dell’anno per la squadra di Spalletti, quella al Maradona contro la Juventus, il tecnico di Certaldo perde un suo titolarissimo: Alex Meret.

Il portiere azzurro ha dovuto lasciare il ritiro della Nazionale a causa di un infortunio riportato in realtà, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, durante l’ultimo turno di campionato. E subito salta alla mente il colpo subito nell’occasione del gol annullato al Genoa, con la brutta caduta in seguito alla sua uscita fin troppo spavalda.

Leggi anche -> Da Napoli-Juve a Inter-Milan: orario e dove vedere i big match di Serie A

A quanto pare gli accertamenti radiografici effettuati dallo staff sanitario della Nazionale hanno evidenziato la frattura dell’apofisi traversa di sinistra della terza e quarta vertebra lombare. Il giovane portiere friulano lascerà il ritiro degli Azzurri dopo la gara tra Italia e Bulgaria, in programma il 2 settembre, ma a Napoli già filtra grande timore. Sembrerebbe certo, infatti, che Meret non potrà difendere la porta nella terza di campionato contro la Juventus. E con tutta probabilità non sarà l’unica gara che sarà costretto a saltare…

Infortunio Meret: quante gare può saltare

Meret Napoli
Alex Meret (fonte foto GettyImages)

Bruttissime notizie per Spalletti e il Napoli: Alex Meret si è procurato un grave infortunio. E purtroppo non è il primo della sua carriera. Proprio un suo grave problema, ma alla spalla, nel suo primo anno in azzurro costrinse la società a intervenire sul mercato portando Ospina dall’Arsenal.

E proprio il numero 1 colombiano dovrà a questo punto raccogliere nuovamente la sua eredità, sicuramente per la gara contro la Juventus, che lo vedrà tra l’altro appena tornato dal volo intercontinentale di rientro dai match della sua Nazionale. L’alternativa sarebbe Davide Marfella, terzo portiere arrivato nel corso dell’ultimo mercato dal Bari.

Potrebbe interessarti -> Napoli, è già Anguissa-mania sui social: tifosi azzurri divisi

Ma quanto tempo dovrà rimanere lontano dal campo Meret? Troppo presto per poterlo dire, ma l’ipotesi più concreta al momento sarebbe di almeno due mesi. In sostanza, l’estremo difensore ex Udinese sarebbe costretto a saltare tutti i match di settembre e ottobre, compresi quelli in Europa League. In campionato salterebbe, oltre alla Juve, Udinese, Sampdoria, Cagliari, Fiorentina, Torino, Roma, Bologna e Salernitana, e potrebbe rientrare a novembre contro il Verona. Ma si tratta di mere ipotesi, e le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore.