Juventus, Demiral su Instagram: dedica social agli ex compagni

Merih Demiral fa una dedica a due suoi ex compagni di squadra della Juventus, scopriamo insieme i destinatari e cosa ha scritto per loro.

Juventus, Merih Demiral in primo piano
Merih Demiral (GettyImages)

Il difensore turco Merih Demiral in questa sessione estiva è passato all’Atalanta con la formula del prestito con diritto di riscatto, che è stato fissato a 25 milioni di euro. Il difensore classe ’98 ultimamente ha postato due Instagram stories con un messaggio per due suoi ex compagni di squadra. Scopriamo insieme chi sono i destinatari dei messaggi e quali sono le parole che ha riservato per loro.

I due ex compagni della Juventus del difensore turco

Paulo Dybala, Miralem Pjanic, Mario Mandzukic, Alex Sandro mentre esultano
Paulo Dybala, Miralem Pjanic, Mario Mandzukic, Alex Sandro (GettyImages

I due compagni del turco non sono giocano più nella Juventus, ma in passato sono stati compagni di rosa di Demiral. Stiamo parlando di Mario Mandžukić e Miralem Pjanic che negli ultimi giorni hanno scioccato molti appassionati. Il primo ha stupito molti tifosi ed estimatori del calcio annunciando il suo ritiro da professionista. Facendo chiudere una pagina indimenticabile del calcio croato e non solo, infatti l’attaccante classe 86 ha militato nei migliori campionati giocando: in Spagna con l’Atletico di Madrid, in Germania con Wolfsburg e Bayern Monaco e infine in Italia prima con la Juventus e infine con il Milan. Mentre il centrocampista bosniaco ha iniziato una nuova avventura professionale in Turchia con la squadra del Besiktas, pronto a rilanciarsi dopo la brutta annata avuta al Barcellona. Di seguito i messaggi di Demiral per i due ex compagni di squadra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo, un ex compagno svela: “Ci vergognavamo”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Retroscena Ronaldo: “Aveva deciso da un mese”

I messaggi di Demiral per Mandžukić e Pjanic

Il difensore turco si è lasciato andare su Instagram postando due stories in cui veniva ritratto insieme ai due colleghi citati sopra, insieme all’immagine anche delle dediche. All’attaccante croato ha scritto di quanto è stato contento di giocare con una leggenda come lui. Mentre a Pjanic gli ha augurato buona fortuna per la nuova avventura che farà nel paese d’origine proprio del difensore nerazzurro.