Kessie come Donnarumma: tornano gli incubi al Milan

Franck Kessie non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo del contratto con il Milan: è in scadenza a giugno 2022 e potrebbe essere un Donnarumma bis.

franck kessie centrocampista del Milan
Franck Kessie (GettyImages)

Il centrocampista ivoriano rossonero sta recuperando dall’infortunio e potrebbe essere a disposizione di mister Pioli già dalla prossima sfida di campionato. Franck Kessie disputerà l’intera stagione con la maglia del Milan, non ci sono dubbi. I dubbi sussistono però sul suo futuro, sempre meno rossonero.

Le pretese del calciatore sono troppo alte per la società, che ha già respinto qualche mese fa le richieste di Donnarumma. Kessie chiede al club 8 milioni più bonus, mentre la dirigenza gli ha offerto circa 6,5 milioni a stagione. Insomma, c’è ancora troppa differenza tra domanda e offerta e nessuna delle due parti vuole cedere. E nel frattempo, incombe una preoccupazione in casa Milan: si starebbe facendo avanti un club, pronto a strapparlo a parametro zero, proprio come fatto con Donnarumma.

Kessie, attento Milan: il PSG alla finestra

Franck Kessie
Kessie ed Ibrahimovic (GettyImages)

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il PSG si vuole fare avanti per Franck Kessie che tra meno di un anno si libererà dal Milan a parametro zero. Un altro svincolato, un altro colpo a costo zero. L’ennesimo affare dei parigini dopo aver strappato già Donnarumma dal Milan, Wijnaldum dal Liverpool e Lionel Messi, il quale non ha potuto rinnovare con il Barcellona.

Leggi anche >>> Da Napoli-Juve a Inter-Milan: orario e dove vedere i big match di Serie A

Dunque, nel caso in cui Kessie non riuscisse a trovare una base d’accordo col club rossonero per il rinnovo, l’ivoriano raggiungerebbe Gianluigi Donnarumma e le sue richieste economiche potranno finalmente essere accontentate. Insomma, oltre il danno pure la beffa. Il Milan rischia di perdere un altro dei suoi campioni e lasciarlo al Paris Saint-Germain a parametro zero.