Juventus, rinnovi in arrivo per i bianconeri: da Dybala a Cuadrado

Juventus: i bianconeri iniziano a pensare ai rinnovi di contratto. Scopriamo insieme i giocatori pronti alla firma.

Juventus, Pavel Nedved e Fabio Paratici in primo piano
Pavel Nedved e Fabio Paratici (GettyImages)

La Juventus non sta passando un bel momento, in campionato solo un punto nelle prime tre partite. La dirigenza bianconera però al momento ha anche altri problemi da risolvere, ovvero quelli per i rinnovi. Sono abbastanza i giocatori che sono stati chiamati a rinnovare e non solo Paulo Dybala. In scadenza nel 2022 nella rosa bianconera ci sono altri sei calciatori. Una situazione alquanto spinosa che deve essere risolta quanto prima. Scopriamo insieme quali sono i giocatori che devono rinnovare.

Juventus corsa ai rinnovi, da Cuadrado a Bernardeschi

Juan Cuadrado in campo con la JUventus
Juan Cuadrado (GettyImages)

I sei giocatori che aspettano la chiamata della società bianconera per un eventuale rinnovo sono: Juan Cuadrado, Federico Bernardeschi, Mattia De Sciglio, Mattia Perin, Federico Chiesa e Alvaro Morata. Gli ultimi due sono in prestito con obbligo e diritto di riscatto. Chiesa è ormai un giocatore della Juventus in quanto la società ha un accordo con la Fiorentina di prestito con obbligo di riscatto; mentre lo spagnolo in caso venisse confermato, la società pagherebbe i 35 milioni per portarlo tra le proprie fila. Per Cuadrado invece sembra che nonostante l’età sia ormai un punto fermo della formazione bianconera e il suo rinnovo è praticamente fatto, manca solo la firma e l’ufficiosità della trattativa. Gli altri tre giocatori non sono sicuri del rinnovo, infatti la permanenza dei tre e il valore del loro prossimo accordo dipenderà molto dalle loro prestazioni in campo. Non è da escludere che i tre possano ricevere un’offerta più bassa del loro attuale ingaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, inizio dominante: un dato da record fa felice Pioli, Juve avvisata

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, 200 milioni di rosso: parte un altro big?

Insomma per la Juventus di Massimiliano Allegri ci sono delle belle gatte da pelare oltre a trovare la prima vittoria in campionato di questo anno. Vedremo solo più avanti quali saranno le scelte della dirigenza di Torino.