La Roma perde pezzi: un calciatore può raggiungere James in Qatar

Si muove il mercato della Roma in uscita: un calciatore messo ai margini della rosa da José Mourinho potrebbe andare in Qatar con James.

Jose Mourinho Roma
Jose Mourinho (fonte foto GettyImages)

Svendita in casa Roma. Mentre la squadra di Mourinho vola in campionato e in Conference League, con già sette vittorie messe a segno su otto gare giocate, alla vigilia del derby il club starebbe per far cassa liberandosi di un peso importante all’interno della rosa. Le casse giallorosse sono ancora gravate dagli ingaggi di calciatori che non rientrano più nel progetto del club sotto la guida di Mourinho.

Da Fazio a Santon, ma anche Diawara e Villar, sono molti i calciatori che lo Special One per il momento non ha utilizzato, se non per pochissimi minuti. Alcuni sono fuori rosa, veri e propri esuberi, altri invece sembrano in cerca dell’opportunità per riuscire a convincere il tecnico portoghese. Rientra nella prima categoria Steven Nzonzi, tra i calciatori in eccesso quello che in termini d’ingaggio pesa di più.

Leggi anche -> Mourinho re dei derby: numeri straordinari per lo Special One

Sono ben 6 milioni lordi quelli che i Friedkin pagano per l’ingaggio del calciatore francese. Davvero troppe per un centrocampista che da anni ormai non rientra più nei piani della Roma, e per questo Pinto è stato autorizzato a trovargli una sistemazione comoda. Una missione difficile, certo. Ma in soccorso del dirigente sarebbe arrivato un importante club del Qatar.

Mercato Roma: Nzonzi in Qatar?

Steven Nzonzi Roma
Steven Nzonzi (fonte foto GettyImages)

Dopo mesi di trattative e svariati rifiuti, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport finalmente Nzonzi potrebbe essersi convinto a lasciare la Capitale. Il calciatore ha avuto il permesso dalla Roma per volare in Qatar per concludere una trattativa per lui sicuramente fruttuosa con l’Al Rayyan. Il nome ti dice qualcosa? Ebbene sì, è lo stesso club che ha appena ingaggiato James Rodriguez.

Potrebbe interessarti -> Lazio Roma, derby e sfida anche in garage: le auto top dei calciatori

Da qui a dare per fatto l’affare però ce ne passa. Il francese negli ultimi tempi ha infatti dimostrato spesso una certa tendenza a cambiare idea, anche all’ultimo secondo. Basti pensare che a luglio aveva rifiutato un triennale dal Benfica, non proprio un club di seconda fascia, con la speranza di poter ricevere offerte importanti dalla Francia o dall’Inghilterra. Speranze rivelatesi vane. Anche per questo a Trigoria si incrociano le dita. Nzonzi verso il Qatar: che possa essere la volta buona per un divorzio atteso ormai da due anni?