Il post social della Lazio è uno sfottò alla Roma? “M’ha stregata” – VIDEO

Le celebrazioni in casa Lazio per la vittoria non sono finite: arriva il video sul derby di Roma, e sembra un chiaro messaggio, uno sfottò ai rivali.

pedro
Pedro e il video, sfottò della Lazio alla Roma? (Getty Images)

Un derby con due facce. E anche due code. Una polemica in casa Roma, con il gesto di Zaniolo e la rabbia di Mourinho in conferenza stampa. L’altra quella biancoceleste, che è nei volti dei calciatori. La faccia di Sarri con l’aquila sotto la Curva, il sorriso di Immobile, la gioia di Felipe Anderson e la grinta di Pedro. Il suo gol è il sigillo all’idea di calcio di Sarri, e alcuni numeri testimoniano che lo spagnolo ha ancora molto da dare. Non lo ha voluto Mourinho, mentre Sarri lo ha chiesto esplicitamente. Ed ha avuto ragione.

La Lazio, nel raccontare via social con un video le giocate dell’ex Barca, ha postato un messaggio che ha il sapore dello sfottò alla Roma. Ecco il giuramento d’amore biancoceleste a Pedro.

Lazio Roma non finisce al novantesimo: il messaggio social dei biancocelesti

pedro
Pedro, gol ed esultanza con la maglai della Lazio (Getty Images)

Un tributo alla Carrà, questo è certo. E anche a Pedro, che ha illuminato la serata all’Olimpico in chiave Lazio. Il club, con una messaggio su Twitter, ha sottolineato la prestazione del calciatore, accompagnando l’immagine di un clamoroso doppio dribbling su Zaniolo con la canzone della Raffaella nazionale. Le note e il testo sono della famosa canzone Pedro, e visto il riferimento al gesto del rivale giallorosso, il tutto ha il sapore dello sfottò.

Leggi anche: Il “Vaffa” di Mourinho, il brutto gesto di Zaniolo: la Roma perde male – VIDEO

O almeno di una risposta sarcastica a quanto ha fatto Zaniolo al momento della sua uscita dal terreno di gioco. “Mi sono innamorata seduta stante di Pedro di Santa Fè, mi ha sconvolto le vacanze, mi ha stregata”. Un messaggio chiaro al passaggio in estate del calciatore dalla Roma alla Lazio e ad un dribbling ubriacante. Il derby, è anche questo.