Cuper, che combini? Errore clamoroso, tifosi imbufaliti

Un clamoroso errore nei cambi può costare carissimo a Hector Cuper: cosa è successo alla Nazionale allenata dal tecnico ex Inter.

Hector Cuper allenatore
Hector Cuper (©LaPresse)

C’è cascato anche lui. Hector Cuper sulle orme di Fonseca. L’ex tecnico dell’Inter è riuscito a combinare un pasticcio clamoroso, e con il suo errore nei cambi potrebbe costare molto caro alla Nazionale della Repubblica democratica del Congo, che potrebbe essere esclusa dai prossimi Mondiali. Un fardello che l’allenatore si porterà dietro a lungo.

Ma cosa è successo in particolare? Facciamo un passo indietro e ricostruiamo l’accaduto. Da qualche tempo Cuper è commissario tecnico dei Leopardi, una Nazionale che nella sua storia è andata solo una volta ai Mondiali, nel lontano 1974, quando ancora si faceva chiamare Zaire. Una partecipazione che rimase alla storia per il calcio al pallone di Mwepu Ilunga durante una punizione per la Germania. Un errore voluto, che nascondeva un retroscena drammatico.

Leggi anche -> Hector Cuper, da hombre vertical a raccattatore d’ingaggi

Quarantasette anni dopo, i Leopardi sono riusciti ad avvicinarsi nuovamente in maniera concreta ai Mondiali grazie anche a Hector Cuper, un allenatore di esperienza e spessore. Ma non nuovo a errori importanti. Forse però, mai prima d’ora era incappato in una topica talmente evidente e senza senso da far ipotizzare che la pensione non possa poi essere così lontana.

Cuper, errore nei cambi: Congo squalificato?

Hector Cuper
Hector Cuper (©LaPresse)

L’Hombre Vertical ha dimostrato di saperci ancora fare. Con una squadra interessante, ma priva di grandi stelle, è riuscito faticosamente a disputare un ottimo girone di qualificazione superando sfide ardue contro Madagascar, Tanzania e Benin. Proprio quest’ultima partita, che ha decretato la qualificazione dei Leopardi all’ultima fase di qualificazione ai Mondiali, il playoff per gli ultimi cinque posti da disputare a marzo, potrebbe costare carissimo al Congo e a Cuper.

Durante la gara, l’allenatore argentino è infatti incappato nello stesso errore di Fonseca dello scorso anno contro lo Spezia. Peccato che Hector abbia però meno scusanti. Nella sfida tra Congo e Benin, sul 2-0, il tecnico ha infatti chiamato in panchina al 90’esimo Kayamba, facendo entrare Malango. E fin qui nulla di strano.

Potrebbe interessarti -> Serbia, che follia: la curiosa statistica sulla Nazionale balcanica

Peccato che prima di quel cambio, Cuper ne avesse già fatti tre. E in questo momento non è possibile effettuare sostituzioni in quattro slot differenti. Un errore davvero grave, che potrebbe costare carissimo alla Nazionale del Congo. Probabile infatti che nei prossimi giorni possa arrivare una squalifica per la squadra. Una sorta di distastro nazionale per chi da quasi cinquant’anni aspetta di potersi misurare con i più grandi.