Lazio e Juventus: prende forma uno scambio da urlo

La fantasia sta per diventare realtà e uno scambio che sembrava impossibile tra Lazio e Juventus potrebbe presto concretizzarsi. I due club stanno lavorando ad un’operazione stratosferica, che non solo accontenterebbe sia Maurizio Sarri che Massimiliano Allegri ma farebbe, in secondo luogo, letteralmente esplodere il calciomercato invernale.

Chiesa vs Lazio - foto LaPresse
Lazio e Juventus studiano uno scambio incredibile – foto LaPresse

Il centrocampo è da sempre il fulcro del gioco di ogni squadra e di conseguenza è anche il settore del campo, maggiormente sotto osservazione in ogni sessione di mercato. Un reparto che, almeno per quel che riguarda Lazio e Juventus, è sicuramente ottimo ma che potrebbe comunque, essere ulteriormente migliorato. Le due squadre hanno modi di giocare completamente diversi ma questo non esclude il fatto che una possa avere esattamente il giocatore che servirebbe all’altra per migliorarsi.

La Lazio nelle prossime sessioni di mercato, ha già fatto sapere che investirà sicuramente, su calciatori che siano adatti al gioco sarriano e per farlo, potrebbe partire da subito. Il tecnico ex Napoli non cambia facilmente il suo 4-3-3, visto che è il modulo che rappresenta il suo marchio di fabbrica e quindi, cerca gente per poter fissare i suoi dettami nel presente e nel futuro. I calciatori che già sono nella Lazio, sanno di doversi adattare o di dover cambiare aria, se non vogliono farlo ma quelli che verranno da ora in avanti, verranno presi solo se hanno determinate caratteristiche.

La situazione della Juventus

La Juventus invece, ha dalla una rosa più varia e la sua mediana è decisamente molto più versatile anche se pecca un po’ di fantasia. Il centrocampo bianconero non ha ancora trovato, una composizione esatta, ed Allegri spesso passa da una linea a quattro due a una a tre.

Il nuovo acquisto Manuel Locatelli finora, è stato importante, anche se non ha dato per il momento, tutto ciò che la dirigenza si aspettava da lui. I bianconeri però, puntano forte su di lui e lo considerano il perno su cui costruire la squadra del futuro.

Gli altri centrocampisti

Anche McKennie in queste prime due stagioni ha fatto vedere cose buone. L’americano è un altro elemento che la squadra bianconera considera importante e, a meno di offerte clamorose, non lascerà partire. Al contrario dell’americano invece, Rabiot e Ramsey non hanno dato ciò che dirigenza e tifosi si aspettavano da loro e sono considerati in partenza.

Un altro giocatore su cui i bianco-neri, sembrano aver deciso di puntare è Arthur. Il brasiliano, malgrado questa prima parte di stagione, sia rimasto fuori, non è stato di certo dimenticato da Allegri e ben presto quindi, tornare protagonista.

La soluzione per accontentare tutti

Milinkovic discute - foto LaPresse
Può accadere di tutto in questo mese di gennaio – foto LaPresse

Il brasiliano, arrivato dal Barcellona nello scambio con Pjanic, è un calciatore che ha mostrato relativamente poco dal suo arrivo in Italia e malgrado qualche gol segnato, il suo apporto non è mai stato comunque decisivo.

Maurizio Sarri nel suo anno bianconero, non lo poté avere quasi mai a disposizione ma quando lo vide visto in azione, lo apprezzò per capacità tecniche e duttilità tattiche.

Lo scambio “Monstre” tra Lazio e Juventus

Va da se che ora il brasiliano potrebbe essere una pedina di scambio importantissima proprio per i bianco-neri specie con la Lazio. Arthur però ha una valutazione importante nonché un ingaggio non di poco conto.

L’idea che si è fatta strada nelle ultime ora però potrebbe anche prendere piede e lo scambio che si paventa avrebbe del clamoroso. I bianconeri vorrebbero poter arrivare a Sergej Milinkovic Savic, giocatore che alzerebbe notevolmente la qualità del gruppo bianconero, ma il serbo, inseguito spesso dalla Vecchia Signora, è valutato tantissimo.

È ovvio che la Lazio, oltre a Arthur, qualora andasse in porto la trattativa, incasserebbe diversi milioni da poter re-investire, ed è proprio questo elemento, che nelle ultime ore, sta facendo vacillare il presidente dei bianco-celesti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Un grande amore verso Torino

Allo stato attuale, il suddetto scambio potrebbe accontentare tutti ed oltre ad aiutare il bilancio di entrambe le squadre, darebbe ai due calciatori, nuova linfa e nuove ambizioni.