Clamoroso in Premier: l’attaccante è sul mercato

Il nome non è di certo di poco conto e le prestazioni che ha regalato ai suoi tifosi, nel corso degli ultimi anni, nemmeno. Eppure il futuro del capitano ora è tutto da scrivere. La carriera dell’attaccante della nazionale potrebbe concludersi con una scelta definitiva, finendo con il rifiutare l’interessante progetto che gli è stato proposto. 

Arsenal MCity - foto LaPresse
In Inghilterra un capitano lascerà la Premier League – foto LaPresse

La maglia sudata, le dichiarazioni schiette e sincere, i gol decisivi: il capitano ha sempre dato il suo contributo, stagione dopo stagione, e questo lo ha reso un idolo, agli occhi della sua tifoseria. Proprio per questo, i suoi fans stanno cercando di convincerlo, anche sui social, a rimanere in Inghilterra, scongiurando una separazione che ormai sembra certa.

Contratto a cifre da capogiro

Malgrado questo però, come detto, la storia tra Lacazette e l’Arsenal sembra ormai giunta ai titoli di coda.La società ed il calciatore, dopo anni di onorata collaborazione, a fine stagione si saluteranno, ma non senza rimpianti. Il capitano dei Gunners infatti, ha combattuto per la maglia bianco-rossa sin dall’estate del 2017 quando si trasferì a Londra dall’ Olympique  Lione. Fu un trasferimento importante quello, sia per lui che per la società inglese, visto che l’Arsenal nell’affare investì ben cinquanta milioni di euro.

L’investimento però fu subito ben ripagato e spesso i gol dell’attaccante francese, sono serviti a tenere a galla un Arsenal ormai ben lontano dai fasti degli anni precedenti. Il contratto dell’attaccante però è pesante e in un clima di austerity, come quello in cui siamo entrati a seguito della pandemia, una spesa come quella del suo ingaggio, non è più sostenibile per nessuno. Lacazette guadagna ben nove milioni di euro a stagione e per lui ora è praticamente impossibile rinnovare a quelle cifre. L’Arsenal nei giorni scorsi aveva provato ad intavolare una trattativa, ma le cifre che ballavano erano decisamente lontane da quelle di adesso.

L’attaccante è molto ricercato sul mercato

Lacazette calma - foto LaPresse
Lacazette è ancora punto di riferimento in campo – foto LaPresse

L’allenatore dell’Arsenal Mikel Arteta ha sempre lodato il francese per l’impegno mostrato in campo e per l’ attaccamento alla maglia, ma i matrimoni si fanno in due e se i presupposti mancano, è difficile farli.

L’Arsenal prova a non perderlo a zero

La Premier League quindi sta per salutare un attaccante che, in questa stagione, ha già collezionato 14 presenze e 3 gol. L’Arsenal per non perderlo a zero, sta provando a intavolare qualche trattativa basata su degli scambi, ma al momento, sembrano interessate squadre di seconda fascia e l’immancabile Newcastle. I bianconeri inglesi con l’avvento della nuova proprietà, non hanno problemi di liquidità e potrebbero addirittura creare una squadra intera intorno alle capacità del bomber francese.

Anche in Italia ovviamente, l’interesse per la punta francese non manca. Milan e Juventus già in passato infatti, avevano mostrato interesse per l’attaccante, ma le trattative poi non sono mai decollate. Il nodo dell’ingaggio infatti, non è di facile soluzione e anche l’Italia come la Premier, al momento non può permettersi cifre simili.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Roma, Abraham va via

Il capitano e l’Arsenal ora come ora sono separati in casa. È ormai che gennaio o giugno saranno i mesi dell’addio, il capitano dei Gunners al momento è alla finestra e sta valutando con attenzione tutte le alternative che gli si presentano.