Una famiglia che fa gol: il baby bomber cerca gloria

Il gol è nel dna di famiglia, zio e nipote sono legati da una missione sempre speciale sottoporta. Il calciatore della nostra under 21 ha una grande media e sta attirando diverse attenzioni sul mercato. Chi acquisterà un attaccante già così promettente?

Psv Sturm Graz - foto LaPresse
Il gol in famiglia, una dinastia in campo segna e fa sognare – foto LaPresse

Il gol è un affare di famiglia, un rapporto speciale entusiasma nel solco delle generazioni. Uno zio affermato in Bundesliga negli anni Novanta, un ragazzo che nel 2021 ha avuto una media gol straordinaria. La missione della rete si tramanda così per dare gioie rinnovate, il nostro talento dell’under 21 è ormai arrivato a un punto di maturazione straordinario. L’esperienza formativa all’estero lo sta forgiando, necessaria per apprendere una nuova lingua e per diventare un professionista a tutto tondo. Gennaio sta diventando un mese fondamentale, i consigli dello zio da professionista e le prime offerte di mercato sono nell’aria, valutando per bene quale potrà essere il suo percorso di crescita.

Zio Tony Yeboah chiama in famiglia, Kelvin risponde, le reti arrivano come le ciliegie. Una dopo l’altra, guardando gli score dell’attaccante si capisce come sia un elemento da prendere quanto prima, i numeri raramente mentono. Yeboah jr gioca in Austria nel Sturm Graz e sta attirando diverse attenzioni, nel campionato austriaco sta giocando partite eccellenti e segna sempre con buona regolarità.

Una scelta fatta con il cuore per una chance futura

esulta under 21 foto LaPresse
Yeboah accolto nella nostra under 21 – foto LaPresse

Il nostro talento under 21, naturalizzato dal Ghana, è stato già arruolato da Paolo Nicolato, che lo ha mandato in campo due volte. L’attaccante qualche mese fa doveva scegliere tra la nazionale maggiore africana e quella giovanile italiana, non ha avuto dubbi nell’abbracciare quest’ultima.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Onana sta arrivando con Melanie

Yeboah si sente italiano e il suo percorso calcistico è partito proprio nel nostro Nord Italia, significative le esperienze al Monza, al Novara e al Gozzano. Prima di partire per l’Inghilterra, era l’estate del 2017, ha militato anche nel settore giovanile del West Ham United. Il portento dell’under 21 è ora un attaccante seguito dai top club.

Bundesliga come tirocinio, Serie A come obiettivo

Yeboah al tiro - foto LaPresse
Yeboah viaggia su medie gol altissime – foto LaPresse

Il torneo austriaco non è proprio il massimo se si vuole essere delle star. Scelta che Kelvin Yeboah ha effettuato anche con piacere, c’era da scoprire il suo vero potenziale. Nella Swarowski Tirol (la definiamo con la denominazione attuale) non è mancata la fiducia e la voglia di fare sempre meglio. Nella scorsa stagione la piena maturazione, una quaterna segnata in autunno ha poi fatto appizzare le orecchie alle altre big come lo Sturm Graz, che ha investito con fiducia su Kelvin Yeboah. L’attaccante ha ricambiato dal febbraio scorso, nella seconda parte di stagione ha realizzato sei gol in sedici partite. In questa stagione, invece, numeri altissimi viaggiando alla media di un gol a partita o quasi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Enjona e la collezione degli ex

La Serie A è il suo sogno, la scelta di indossare l’azzurro è indirizzata verso quest’obiettivo futuro. Non mancano le pretendenti, il cartellino continua a lievitare. È stato offerto al Milan qualche settimana fa, i rossoneri hanno bisogno di un altro tipo di attaccante. Napoli e Juventus ci pensano seriamente, bloccare il ragazzo sin da ora potrebbe essere importante per il futuro.