Juventus, Morata delude e il club va sul mercato: spunta il vecchio sogno

La Juventus, dopo la brutta prestazione di Morata con il Napoli, inizia a muoversi sul mercato. Torna di moda il nome di un top player.

Alvaro Morata
Alvaro Morata (©LaPresse)

La Juventus, bloccata da un pareggio in casa con il Napoli, conferma la mancanza di continuità necessaria per ridurre le distanze dalle rivali. La partita, vissuta nell’incertezza generale a causa della situazione contagi, termina con il risultato di 1 a 1 che sa molto di occasione persa per entrambe le squadre. Il reparto offensivo bianconero, guidato inizialmente da Morata, fatica a trovare soluzioni. L’attaccante spagnolo gioca confermando i timori di una testa altrove, deconcentrato dalla numerose vicende di mercato che lo hanno visto protagonista in queste ultime settimane. La Juventus, a questo punto, valuta un acquisto imminente per svoltare una situazione piuttosto complicata.

Juventus, sogno di una notte di mezza estate

Luis Suarez Uruguay
Luis Suarez, consiglia a Xavi di non tornare in blaugrana (fonte foto GettyImages)

La Juventus è alla evidente ricerca di un centravanti in grado di trascinare il reparto offensivo a suo di gol e giocate da fuoriclasse. La cessione di Ronaldo, avvenuta quest’estate, non è stata rimpiazzata nel giusto modo dalla dirigenza bianconera come confermano i numeri deludenti di questa prima parte di stagione. L’obiettivo numero uno è quello di portare a Torino Vlahovic, giovane attaccante viola con prospettive di crescita esponenziali. L’ostacolo più grande, e non facilmente superabile, rimane il costo dell’operazione, circa 70 milioni di euro. Per questo motivo la dirigenza bianconera sembra aver virato su un altra promessa in prospettiva del campionato italiano, Scamacca.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI>>>Inter-Lazio, il mercato da scontro diretto: è doppia battaglia

La giovane età di questi centravanti, però, non offre garanzie istantanee ma, al massimo, di lunga durata. Nelle ultime ore si è parlato di un nuovo interessamento della Juventus per Suarez, ad un passo dai bianconeri nell’estate 2020. L’attaccante uruguaiano risponde perfettamente al profilo ricercato.

Suarez, pronto un nuovo tentativo

Allegri ha espresso chiaramente la sua volontà riguardo un eventuale post Morata. Il tecnico ha individuato, come possibile sostituto dello spagnolo, l’attuale giocatore dell’Atletico Madrid. L’operazione non è affatto semplice in quanto è necessario convincere l’attaccante che avrebbe rifiutato l’ipotetica destinazione.