Roma, nel mirino un centrocampista africano: lo ha scelto Mourinho

Il calciatore africano è stufo del calcio greco. L’Olimpiacos non frenerà l’ascesa del suo centrocampista, la squadra greca vorrebbe comunque capitalizzare al meglio quella che sembra una cessione ormai inevitabile.

Camara esulta - foto LaPresse
L’africano stanco del calcio greco: asta tra le big europee – foto LaPresse

Le ambizioni sono la molla in più dei calciatori in ascesa. Le ottime prestazioni in campo sono sempre uno sprone per fare meglio, la ricerca di nuovi stimoli è spesso decisiva. Il campionato greco, da questo punto di vista, non è un torneo molto allenante, il livello medio è decisamente sceso, i calciatori puntano ad altri lidi.

La Grecia è una terra accogliente, ricca di turismo e con tante bellezze. Sul lato calcistico però registra sempre più addii, i calciatori che emergono nel torneo hanno mire molto più importanti da seguire. L’Olimpiacos non sfugge a questa regola, il club greco ha riaccolto Kostas Manolas, sfruttando però il grande legame del difensore con la terra del Pireo. Viceversa ci sono giocatori che vogliono lasciare la Grecia, calciatori che hanno la sola colpa di inseguire i loro sogni.

La storia di Mady Camara spinge in questa dimensione, il calciatore africano non ne può più del torneo ellenico e vuole una sfida più ambiziosa. Gennaio può essere il mese della svolta.

Forza e prestanza da offrire a 12 milioni

Camara in campo - foto LaPresse
Mady Camara attrae e non poco sulla mediana – foto LaPresse

Mady Camara è un calciatore seguito da molti club nel corso degli ultimi mesi. Nazionale guineano, è un elemento di grande temperamento in campo, una sorta di mediano vecchio stampo. I suoi piedi non sono delicatissimi, a Camara non si chiederebbero di certo le finezze balistiche.

L’africano è un elemento ideale per la battaglia, la sua prestanza e la sua forza sono un motore trainante per tutto il centrocampo, calciatori così è meglio averli dalla propria parte. Il paragone arriva spesso con altri due mediani di temperamento come Matuidi (visto in Italia con la Juventus) e Kantè, un altro francese che ancora protagonista ai massimi livelli.

Camara si accontenterebbe di raccogliere parte dei loro successi, la scelta della prossima meta è decisiva in tale senso. Il Napoli lo aveva già cercato questa estate nel puntare su un elemento di forza sulla mediana: l’arrivo di Anguissa ha soddisfatto l’ambiente, la pista è stata sorvolata. La Roma in Italia sembra essere sulle sue tracce, il club capitolino ha bisogno comunque di fare chiarezza sul suo centrocampo. Camara non andrebbe a scombinare i piani tattici di Mourinho, in ogni caso.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> L’Inter intanto trova un esterno

In Premier League le attenzioni sono rivolte dal Liverpool che cerca una buona riserva per fare rifiatare i titolarissimi. Il Newcastle gli riserverebbe invece un posto fisso e un gran contratto.