Leicester saccheggia l’Italia: tre top player nel mirino, i club tremano

Il Leicester è una squadra con una forte attrazione verso l’Italia. Il club inglese con Claudio Ranieri vinse meritatamente un’edizione della Premier League e per rinforzarsi ora guarda decisamente con interesse al nostro campionato. Opzioni importanti per il club soprattutto lì davanti da cercare.

Leicester esulta - foto LaPresse
Il Leicester punta in grande per il futuro – foto LaPresse

La Premier League ha sempre un occhio di riguardo verso il campionato. Il torneo nostrano è sempre meta ambita all’estero, in Inghilterra poi la facilità nell’offrire ingaggi importanti mette tutti sull’attenti. Le grandi hanno sempre le ambizioni massimi, i club di media fascia – invece – la capacità di convincere con argomenti economici di rilievo.

Un club come il Leicester ha buona liquidità sul mercato, una proprietà che ha fatto investimenti importanti in passato e l’ambizione giusta per tornare a giocare le coppe europee. Le ultime partite hanno permesso al club delle “volpi” di fare il punto della situazione, un problema però è sorto e non è più rimandabile.

Lo stesso tecnico del Leicester, ovvero Brendon Rodgers, ha sottolineato come c’è bisogno di un rinforzo lì davanti. L’infortunio di James Vardy, patito nell’ultimo match del 2021 contro il Liverpool, ha messo a nudo la panchina corta dal punto di vista offensivo. Il centravanti inglese rientrerà probabilmente a fine mercato, al suo fianco probabilmente avrà un attaccante proveniente dalla Serie A.

Le opzioni per il rilancio, tanti nomi sull’agenda

Belotti Torino - foto LaPresse
Andrea Belotti … attende il trasferimento – foto LaPresse

Il club inglese non ha problemi di liquidità e questo fattore è decisivo soprattutto nel mercato invernale. Il Leicester è continuamente contattato dai tanti club che vorrebbero disfarsi di calciatori e ingaggi pesanti, in Premier League ci sono almeno una decina di attaccanti con la valigia pronta.

La qualità italiana, però, è riconosciuta anche all’estero come indice qualità, un marchio di fabbrica per talento e capacità in campo. Claudio Ranieri forse sarà stato contattato per qualche consiglio, difficilmente però il tecnico romano avrebbe consigliato Fabio Quagliarella, per età e affezione alla Sampdoria.

L’identikit dell’attaccante ricercato è in direzione Torino, una prima o addirittura una seconda scelta sono a disposizione del Leicester. Andrea Belotti sarebbe il sogno del club inglese, il calciatore è in scadenza con il Torino e potrebbe virare alla Premier League. l’agonismo e la fisicità del torneo sarebbero ideali per il “gallo”, il Leicester poi dovrà integrarlo insieme a Vardy, quando tornerà al centro dell’attacco. Simone Zaza sarebbe un’opzione particolare, ha esperienza inglese (ha giocato nel West Ham) e accetterebbe il ruolo di riserva.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Il progetto a 360 gradi delle “volpi inglesi”

Gianluca Scamacca appare un obiettivo per il futuro più che per il presente. Borja Mayoral, invece, una voce che non trova grosso riscontro: la Roma lo lascerebbe partire, ci sarebbe poi da trattare il cartellino con il Real Madrid.