Mercato Roma, tre rinforzi per Mourinho: è rivoluzione giallorossa

Il mercato della Roma decolla: in arrivo tre rinforzi per José Mourinho. L’allenatore lusitano pronto a far partire la rivoluzione in casa giallorossa

I pensieri di Josè Mourinho sono molti in questo mese. Gennaio e il mercato tengono impegnati la mente dello Special One, impegnato a una risalita con la Roma. I giallorossi devono accelerare in campo e non, la dirigenza ha trattative ancora da sbloccare e altre da dovere intavolare per non perdere terreno. Le dirette avversarie corrono nelle trattative, i giallorossi per ora… camminano.

Roma sotto curva foto LaPresse
La Roma ha bisogno di rinforzarsi per bene – foto LaPresse

La lista di Mourinho è stata già consegnata da un paio di settimane, la priorità è di investire su un centrocampista e su un difensore. La mediana ha un sacco di nomi da trattare, i calciatori che vedono il giallorosso da vicino continuano ad alternarsi. Sul profilo del difensore, invece, c’è molta più incertezza e tutto questo è paradossale in quanto la Roma non deve perdere tempo utile. Le opzioni devono entusiasmare i tifosi, pronti sempre ad accogliere al meglio i loro idoli.

Il difensore per la Roma ha un profilo ben preciso. Un calciatore italiano da comprare rispetto a uno straniero, trovare un leader del futuro da affiancare a Gianluca Mancini. La Roma probabilmente ha in mente un progetto per il futuro: la difesa a tre, l’ex Atalanta in mezzo, un Primavera a destra (o sinistra) e il nuovo acquisto a completare il trio.

Mercato Roma, tre rinforzi ed un italiano per crescere con lo Special One

Abraham e Viti - foto LaPresse
Dopo Roma-Empoli, tra i difensori piace un toscano – foto LaPresse

L’idea non è cattiva, anzi. La Roma avrebbe una difesa giallorossa con forte senso di attaccamento alla maglia, Ibanez e Kumbulla non sarebbero messi alla porta subito ma valutati con calma. Il nome più esperto è quello di Gian Marco Ferrari, difensore del Sassuolo già nel giro della nazionale azzurra. Il centrale del Sassuolo è seguito anche dal Milan, un leader del reparto arretrato che può fare il salto di qualità in un club comunque abituato a giocare le coppe europee.

I nomi emergenti sono ugualmente considerati, talenti emersi in questa Serie A possono essere comprati anzitempo per anticipare le grandi. Mattia Viti,  classe 2002, è il nuovo gioiello messo in mostra dall’Empoli, la quotazione sta salendo sopra i dieci milioni, al di là dell’ingenuità di domenica.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Il Milan ha preso il nuovo Kjaer

Un altro nome interessante tra i difensori è quello di Jacopo Casale, difensore del Verona bravo sia al centro che sulle fasce. La Lazio ha già mostrato interesse, il derby in vista sarà sul mercato.