Inter, arriva il sostituto di Correa: che colpo in attacco per Inzaghi

L’Inter prepara una strategia adeguata per sostituire l’infortunio di Correa. Il nuovo attaccante è una vecchia conoscenza di Inzaghi.

L’infortunio di Correa, rimediato nella partita di Coppa Italia contro l’Empoli, ha costretto l’Inter a rivedere le proprie strategie di mercato. L’argentino, come comunicato dalla società nerazzurra, ha riportato una distrazione ai flessori della coscia sinistra e dovrebbe rimanere fuori per circa un mese. Inzaghi dovrà, quindi, fare a meno di una pedina fondamentale della rosa in un periodo cruciale della stagione.

Inter gruppo - foto LaPresse
L’Inter fa un casting per un nuovo arrivo – foto LaPresse

I nerazzurri, infatti, sono chiamati ad affrontare una serie di partite ravvicinate in campionato, Champions League e Coppa Italia. Diventa, perciò, fondamentale trovare un sostituto dell’argentino. Nel frattempo, l’Inter ha bloccato il trasferimento di Sensi alla Sampdoria in attesa di ufficializzare il nuovo acquisto che potrebbe arrivare proprio da un club di serie A.

Inter, Inzaghi riabbraccia il suo pupillo

Felipe Caicedo
Caicedo, attaccante del Genoa (LaPresse)

L’ultima clamorosa ipotesi, presa in considerazione dalla società nerazzurra, è quella di riportare Caicedo sotto la guida di Inzaghi. L’attaccante ecuadoriano si è contraddistinto, ai tempi della Lazio, per i suo numerosi gol arrivati molto spesso allo scadere di tempo. Quest’estate è stato ceduto dai biancocelesti al Genoa per circa due milioni di euro. Con la maglia del grifone, però, il centravanti non ha trovato continuità a causa dei frequenti infortuni che lo hanno tenuto fuori dal campo. In questa stagione, l’ex giocatore della Lazio, ha disputato 9 partite in campionato (per un totale di 276 minuti giocati), andando a segno in una sola occasione. Il Genoa ha aperto alla possibilità di far partire la propria punta anche in prestito, formula sulla quale starebbe lavorando l’Inter.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI>>>Mercato Roma, che errore di Mourinho: pronto un nuovo colpo

Alternative in vista

Qualora l’operazione Caicedo non dovesse andare in porto, la strategia della dirigenza prevedrebbe un ritorno di Salcedo, attualmente in forza allo Spezia. Non è, però, da escludere l’ipotesi di una doppia operazione in entrata per aumentare la qualità del reparto offensivo nerazzurro.