Olanda terra di conquista: quanti talenti dall’Eredivisie ma a che cifre

L’Olanda ormai è da anni considerata, una vera e propria fucina di giovani talenti. Quelli più conosciuti hanno trovato posto in squadre di mezza Europa, ma ce ne sono tanti altri che ancora giocano nel campionato olandese e che potrebbero a breve prendere il volo. I gioielli rimasti in Eredivisie stanno interessando molti club, anche di livello top e la maggior parte di loro gioca in un club che è da sempre sinonimo di affidabilità. Il problema è che questa affidabilità si conquista con investimenti e con costi di gestione importanti: è raro che questi talenti possano essere rivenduti a buon mercato.

Gli osservatori di tutti i top club europei tengono sempre sotto osservazione quanto avviene in Olanda. I Paesi Bassi è da sempre terra di tulipani e molti anni è diventata anche terra di calcio di qualità. Molti operatori di mercato, hanno le loro liste stracolme di nominativi che giocano in Eredivisie.

Ajax esulta - foto LaPresse
Gli olandesi dell’Ajax vagliati sul mercato – foto LaPresse

I dirigenti quando puntano sul mercato olandese con l’Ajax vanno sul sicuro. La squadra storicamente ha annoverato tra le sue fila tantissimi talenti che hanno poi fatto la storia del calcio. Gli olandesi sono quasi sempre, una garanzia di qualità. I calciatori Orange spesso hanno fatto le fortune di molte squadre top e la storia e potrebbe ripetersi anche per il prossimo futuro. I prossimi giorni saranno decisivi per capire se e quanti talenti arriveranno in Serie A e quanti negli altri campionati europei più importanti.

Olanda: I lancieri hanno tanti talenti , ma non a buon mercato

Ajax Borussia - foto LaPresse
Gli olandesi sono la rivelazione di Champions – foto LaPresse

L’Ajax ha una serie di gioielli in vetrina e come sempre, nessuno di loro per il club, è considerato incedibile. Il portiere Onana infatti, ha già svolto le visite mediche con l’Inter e a partire dalla prossima stagione sarà l’erede di Samir Handanovic. Il portier nigeriano arriverà in Italia a parametro zero.

Ecco i giocatori già pronti per i top club

In Eredivisie però ci sono anche altri calciatori che, seppur legati da vincoli contrattuali importanti, spingono per una cessione all’estero e molti di loro, ambiscono la nostra serie Serie A.  Sebastian Haller ad esempio, è uno di questi. Un vero top player che abbiamo scoperto in questa edizione della Champions League grazie a raffiche di gol e record raggiunti con prestazioni sempre al top. La trattativa da intavolare con l’Ajax, per poter acquistare l’attaccante non sarà facilissima. La base d’asta imposta dai lancieri è di circa cinquanta milioni di euro e le squadre italiane quindi, almeno per il momento, sembrano rimanere fuori dai giochi.

Anche Ryan Gravenberch è un giocatore che sta facendo benissimo da diverse stagioni e pur essendo ancora molto giovane, potrebbe rappresentare un ottimo investimento per il futuro. Tra tutti gli olandesi in forza all’Eredivisie, lui è forse il migliore e lo è anche in ottica nazionale. Gli orange su di lui costruiranno il futuro della nazionale. Per lui l’Ajax chiede almeno 40 milioni di euro.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Il focus sul centrocampista dell’Ajax

Diversa invece, è la situazione di Nicolas Tagliafico. Il terzino sinistro argentino si era offerto al Napoli tramite il suo agente e ora sta facendo la stessa cosa con la Juve. L’argentino potrebbe arrivare con un prestito legato ad diritto di riscatto fissato a quindici milioni. Questo ovviamente solo se i bianconeri non chiuderanno per Nandez. Sempre richiestissimi sul mercato poi, sono anche Dusan Tadic e Steven Berghius. I due esterni hanno parecchi estimatori, specie in Italia. Roma, Lazio e Atalanta sono interessatissime ad eventuali aperture nei loro confronti e potrebbero fare un blitz in Olanda, anche nelle prossime ore.