Champions League, i gol di Cristiano Ronaldo e Messi: i numeri della sfida

55
Champions League, i gol di Cristiano Ronaldo e Messi: i numeri della sfida
Champions League, i gol di Cristiano Ronaldo e Messi: i numeri della sfida

Cristiano Ronaldo e Messi si preparano a sfidarsi per la sesta volta in Champions League. Le curiosità sui precedenti e il confronto dei gol prima di Juventus-Barcellona

Champions League, i gol di Cristiano Ronaldo e Messi: i numeri della sfida
Champions League, i gol di Cristiano Ronaldo e Messi: i numeri della sfida

Juventus-Barcellona vuol dire Cristiano Ronaldo contro Messi. In Europa, se l’esito del tampone consentirà al portoghese di scendere in campo, si incontreranno per la sesta volta. Messi ha vinto due delle cinque precedenti sfide a distanza, segnando anche tre gol. Cristiano Ronaldo ha ottenuto un solo successo contro il Barcellona in Champions, ma non ha segnato mai nelle cinque sfide. Messi, inoltre, ha segnato due gol in cinque partite di Champions League contro la Juventus (uno ogni 197 minuti giocati).

CR7, capocannoniere all-time della Champions con 130 gol contro i 115 di Messi, ha raggiunto per primo i cento gol con un singolo club nella storia della manifestazione. Ha toccato questo traguardo con il Real Madrid il 14 febbraio 2018. In quell’edizione ha realizzato almeno dieci gol, è la settima stagione consecutiva.

Leggi anche – Juventus, “falsa partenza” per Pirlo: in Serie A mai così male dal 2015

Cristiano Ronaldo contro Messi, i numeri in Champions League

Cristiano Ronaldo contro Messi, i numeri in Champions
Cristiano Ronaldo contro Messi, i numeri in Champions

Messi ha segnato in 15 stagioni di Champions League, una in meno del record di Ryan Giggs. L’argentino ha segnato più del portoghese nella fase a gironi, 69 contro 63. Ha impiegato meno incontri per arrivare a cento gol nella storia della manifestazione, 123 contro le 144 del portoghese. Inoltre, quando è andato in gol il Barcellona ha perso solo tre volte.

Entrambi hanno festeggiato otto triplette in Champions. Il portoghese, che ha registrato 35 marcature multiple, è il primo giocatore ad aver segnato 50 gol nelle fasi a eliminazione diretta: ha superato le 60 reti dagli ottavi alla finale. E‘ l’unico ad aver segnato in tre sfide per il titolo.

Proprio la Juventus è la sua vittima preferita nella principale competizione per club. Contro il suo attuale club è andato a segno dieci volte. Nessun giocatore è mai riuscito a segnare così tanto contro una singola avversaria.

Leggi anche – Cristiano Ronaldo o Messi, la top 10 dei bomber degli anni Duemila