Milan-Roma, Ibrahimovic sfida Dzeko: i numeri dei due attaccanti

53
Milan-Roma, Ibrahimovic contro Dzeko (Getty Images)
Milan-Roma, Ibrahimovic contro Dzeko (Getty Images)

Milan-Roma farà da palcoscenico anche alla sfida tra Zlatan Ibrahimovic ed Edin Dzeko. Le statistiche a confronto dei due centravanti 

Il big match tra Milan e Roma di questa sera in scena a San Siro metterà uno contro l’altro, per la prima volta nella storia, due attaccanti di assoluto valore come Zlatan Ibrahimovic ed Edin Dzeko. Qualità indiscutibili, per una coppia di centravanti che incanta la nostra Serie A. La carta d’identità recita 39 anni per il primo e 34 per il secondo, ma ciò che i due mostrano in campo lascia pensare a tutt’altro.

Una sfida inedita quella tra lo svedese e il bosniaco, che però di gol si intendono. Caratteri forti, da veri trascinatori, mixati ad esperienza e cinismo necessari per vincere. Ibra lo ha fatto di più in carriera, anche in Italia, dove il “Cigno di Sarajevo“, invece, non è mai riuscito a trionfare. Un vero peccato, se si pensa che nelle sue 226 presenze con i giallorossi, ha realizzato ben 108 reti, numeri che si scontrano con quelli di Zlatan, sceso in campo 102 volte con il Milan e autore di 72 gol.

Potrebbe interessarti anche: Milan-Roma, Cafu e Ancelotti nella top 11 dei doppi ex

Ibrahimovic contro Dzeko in Milan-Roma: il confronto

Dzeko contro Ibrahimovic, la sfida nei numeri (Getty Images)
Dzeko contro Ibrahimovic, la sfida nei numeri (Getty Images)

Dati statistici che acquisiscono maggiore importanza se riportati alla sfida di questa sera, tra la capolista Milan e l’inseguitrice Roma. Ibrahimovic quando affronta i capitolini vede solo il rosso della maglia. Il motivo è semplice: è la sua quinta vittima preferita. Solo con Saint Etienne, Palermo, Marsiglia e Nizza ha segnato di più. La retroguardia di Fonseca dovrà fare attenzione, anche perché negli ultimi due precedenti di Zlatan con i giallorossi sono arrivate altrettante doppiette.

Sono stati 10 i precedenti di Dzeko contro il Milan e 9 di questi con la maglia della Roma. I gol messi a segno? Quattro, due nella sfida a San Siro nella stagione 2016/17, uno l’anno dopo e l’ultimo nel match d’andata all’Olimpico lo scorso anno, l’unica circostanza in cui il bosniaco ha segnato ai rossoneri nel proprio stadio. Un duello a distanza che si riassume ulteriormente nei numeri di questo 2020 in Serie A, che danno ragione a Zlatan, sceso in campo in 20 volte e autore di ben 14 gol e 5 assist, contro le 20 presenze di Dzeko, che ha messo a segno 11 reti e 4 passaggi decisivi. Chi sarà più determinante nel prossimo Milan-Roma, però, lo scopriremo solamente questa sera.

Leggi anche -> Milan-Ibrahimovic, rinnovo in vista: cosa succede con Donnarumma