Messi fuori dai convocati per Dinamo Kiev-Barcellona: il motivo

messi barcellona
Lionel Messi (GettyImages)

Messi non è stato convocato per il match di Champions contro la Dinamo Kiev: il tecnico del Barcellona ha motivato la sua decisione in sala stampa.

La Pulce non sarà presente nel match contro la Dinamo Kiev, valido per il quarto turno di Champions League. La decisione è stata presa da Koeman, allenatore del Barcellona da questa estate. Messi non sarà il solo ad essere assente. Infatti, anche De Jong resta fuori dai convocati per la trasferta di Kiev.

Il tecnico ha fatto le sue valutazioni quando ha stilato la lista dei convocati. L’avversario non è dei più temibili e la squadra può farcela anche senza il fuoriclasse argentino. Ma c’è un ulteriore spiegazione a questa clamorosa assenza.

Potrebbe interessarti anche  >>> Cristiano Ronaldo al Real Madrid: le indiscrezioni sul possibile ritorno

Barcellona senza Messi in Champions: l’argentino non convocato contro la Dinamo Kiev, la spiegazione di Koeman

Messi meglio di Maradona, il commento di Cassano (Getty Images)
Messi meglio di Maradona, il commento di Cassano (Getty Images)

Ronald Koeman ha presentato in conferenza stampa la partita di domani. Ovviamente, in sala ha spigato il motivo della assenza del numero 10: “Messi non viaggerà con noi perché ha bisogno di riposo. Nel girone di Champions occupiamo una posizione comoda, abbiamo 9 punti. Dobbiamo dare un po’ di riposo sia a Leo che De Jong“.

Il Barcellona sta andando benissimo in Champions League, ha vinto anche la prima sfida contro la Juventus e quindi ha quasi ipotecato il passaggio del turno. Con una vittoria contro la Dinamo, i blaugrana saranno già agli ottavi di finale. Inoltre, Messi è reduce dagli impegni con l’Argentina, con la quale ha giocato entrambe le gare di qualificazione ai mondiali 2022. E Koeman ha bisogno del suo campione al pieno delle energie, soprattutto in vista del campionato, visto che il Barcellona è lontano 12 lunghezze dal primato della Liga (con due gare in meno rispetto alla capolista Real Sociedad).

Potrebbe interessarti anche >>> Manchester City, Guardiola firma il rinnovo: ora Messi non è più un sogno