Morte Maradona, Sabella non regge la notizia: ex ct ricoverato d’urgenza

maradona sabella
Alejandro Sabella (GettyImages)

L’ex ct dell’Argentina Alejandro Sabella è stato ricoverato d’urgenza in ospedale dopo aver appreso la notizia della morte di Maradona. 

Il mondo, e l’Argentina in particolare, piange la scomparsa di uno dei personaggi più iconici dello scorso secolo. Diego Armando Maradona ha conquistato tutti per il suo passato, per aver riscattato un’infanzia difficile, per esser arrivato sopra il tetto del mondo grazie al suo talento.

La notizia improvvisa della sua scomparsa ha shockato tutti. Il popolo napoletano vorrebbe intitolare lo stadio nel dome di D10S, il popolo argentino è disperato per la perdita e l’ex Ct della Nazionale non ha retto alla notizia della morte di Diego.

Potrebbe interessarti anche >>> Maradona, Napoli gli dedica lo stadio: il San Paolo pronto a cambiare nome

Sabella ricoverato: malore dopo la notizia della morte di Maradona

Maradona, l'addio dei tifosi (Getty Images)
Maradona, l’addio dei tifosi (Getty Images)

Alejandro Sabella è stato commissario tecnico dell’Argentina dal 2011 al 2014. Ha portato l’Albiceleste alla finale della Coppa del Mondo, obiettivo che Diego si era prefissato nel biennio da allenatore della Nazionale nel mondiale sudafricano.

Il 66enne allenatore è stato ricoverato d’urgenza in una clinica privata vicino a Buenos Aires. Già nei giorni scorsi accusava un malessere, ma la notizia della morte di Maradona è stata troppo forte da reggere. Già in passato ha avuto problemi cardiaci ed è stato operato una volta per un tumore alla laringe. Attualmente, non si conoscono le sue condizioni poiché non è stato reso noto il bollettino medico. L’Argentina non è pronta per un doppia scomparsa.

Potrebbe interessarti anche >>> Maradona politico, storia dell’amicizia con Fidel Castro