Premier League, record di positivi: come cambia il calendario

premier league calendario
Premier League, record di positivi: come cambia il calendario (GettyImages)

La Premier League conta un nuovo record di positivi al Covid: cambia il calendario del campionato inglese. 

La curva di contagi in Gran Bretagna è sempre molto elevata. Ormai da settimane si contano migliaia e migliaia di nuovi positivi al Covid, e di conseguenza anche il calcio inglese è stato coinvolto.

Infatti, la Premier League ha comunicato di aver avuto i risultati dei tamponi effettuati tra lunedì 4 gennaio e domenica 10 gennaio. Le squadre del massimo campionato hanno sottoposto staff e calciatori (2.593 persone) a due cicli di test, e sono risultati positivi al Coronavirus 36 individui. Per la Premier è record di nuovi casi in una sola settimana, ma c’è da aggiungere che non sono stati mai sottoposti così tante persone ai tamponi.

Potrebbe interessarti anche >>> Pogba, PSG o Real Madrid dopo il Manchester United: gli scenari

Premier League, cambia il calendario: Tottenham-Aston Villa rinviata, altri match riprogrammati

lockdown inghilterra premier league
Il pallone della Premier League (GettyImages

Ancora una volta, il Tottenham si vede rinviare una gara di campionato. La squadra di Mourinho avrebbe dovuto giocare contro l’Aston Villa, il quale ha chiesto e ottenuto il rinvio del match a causa del focolaio scoppiato nello spogliatoio qualche giorno fa. Non a caso, i Villans hanno disputato la gara di FA Cup con l’Under 18. Tuttavia, la squadra di Mourinho scenderà ugualmente in campo mercoledì 13 e non con il club di Birmingham, bensì per giocare il derby londinese contro il Fulham posticipato a causa del Covid a fine 2020.

La Premier League, oltre ad aver messo nel calendario questo recupero, ha riprogrammato alcuni match. Fulham-Chelsea si giocherà il 16 gennaio, anziché il 15, per permettere ai Cottagers di riposare 24 ore in più. Aston Villa-Everton, invece, è stata spostata dal 16 al 17 gennaio.