Eriksen, Gomez e Milik: così simili, così diversi. Quanto valgono i big 3

eriksen calciomercato
Christian Erikesn (GettyImages)

Eriksen, Gomez e Milik sono in vendita e lasceranno i rispettivi club di Serie A in questa sessione di mercato: quanto valgono i tre protagonisti della sessione invernale. 

Nessuno avrebbe mai immaginato ad inizio stagione che tutti e tre sarebbero stati messi in vendita a gennaio. L’unico certo della cessione già da agosto è Arkadiusz Milik, che sarebbe dovuto andar via prima d’inizio campionato. Invece, il polacco è rimasto a Napoli, ma fuori rosa.

Discorso completamente diverso per Eriksen e Papu Gomez. Il danese avrebbe dovuto riconquistare la fiducia di mister Conte, ma con il passare delle settimane ha accumulato solo presenze in panchina. Posizione sbagliata, campionato difficile, incomprensioni con l’allenatore. Tante sono le cause che non hanno fatto decollare il rapporto tra Eriksen e l’Inter.

Rapporto completamente rotto, invece, quello tra l’ex capitano dell’Atalanta e Gasperini. E la società si è schierata apertamente con il tecnico, dunque per il numero 10 nerazzurro non c’è altro da fare che andare via e lasciare Bergamo.

Potrebbe interessarti anche >>> Pogba, PSG o Real Madrid dopo il Manchester United: gli scenari

Serie A, 3 pezzi da 90 in vendita: i valori di Eriksen, Gomez e Milik

Ci sono un danese, un argentino ed un polacco. Non è una barzelletta, piuttosto è una storia triste del campionato italiano. Sono tre calciatori dal livello tecnico indiscutibile, ma che per motivi diversi non avranno modo di dimostrare il loro valore sul campo.

Christian Eriksen, come più volte detto da Beppe Marotta, sarà ceduto in questa finestra di mercato perché inutilizzato e non idoneo alla rosa dell’Inter. Acquistato per 27 milioni nella scorsa sessione invernale, la società nerazzurra non ha intenzione di svalutarlo troppo dopo appena un anno. C’è però un ostacolo che frena la trattativa con altri club. Lo stipendio del calciatore è esorbitante (circa 7 milioni di euro) e per tale ragione sarà difficile venderlo.

Il Papu Gomez da bandiera del club è diventato un oggetto misterioso da vendere. Prezzo di valutazione fissato attorno ai 10 milioni di euro e l’Atalanta non farà sconti. In settimana ci sarà un incontro tra dirigenza e agente del calciatore. La possibilità che resti in Italia c’è, ma al momento nessun club sembra intenzionato a voler affondare il colpo. Eppure farebbe comodo a diverse squadre.

Gomez, tre club di Serie A in contatto (Getty Images)
Papu Gomez (Getty Images)

Arkadiusz Milik dovrà scendere a compromessi con il Napoli. Anche in questo caso la società non vuole regalarlo e accetterà offerte che vanno dai 15 ai 18 milioni di euro. In questo caso, però, sono i club che si rifiutano di pagare gli azzurri. Il motivo è semplice. L’attaccante polacco dal 1° febbraio potrà accordarsi con qualsiasi società per lasciare Napoli a parametro zero a fine stagione. Tuttavia, Milik vorrebbe trovare una soluzione entro fine gennaio perché vuole tornare a giocare, segnare e conquistare un posto agli Europei.

milik marsiglia
Arkadiusz Milik (GettyImages)