Semplici, il Cagliari punta sull’allenatore delle “Giovani Speranze”

Cagliari esonero Di Francesco Semplici
Leonardo Semplici (Gettyimages)

Il Cagliari starebbe puntando su Leonardo Semplici: chi è l’allenatore fiorentino che ha lanciato le Giovani Speranze. 

Leonardo Semplici può ritornare in corsa ed allenare una squadra di Serie A. Un tecnico non dalle grandissime esperienze nel massimo campionato italiano, ma dalle grandi conoscenze calcistiche. La sua carriera è stata caratterizzata da diverse promozioni, successi e tante soddisfazioni.

Semplici ha fatto davvero la gavetta, partendo dall’Eccellenza in Toscana e arrivando con il Figline nella Seconda Divisione della Lega Pro, e centrando anche la promozione in Prima Divisione. Sicuramente, il vero è proprio miracolo l’ha compiuto con la Spal. In due anni e mezzo dalla Lega Pro alla Serie A, vincendo anche il campionato di Serie B.

A Ferrara ha trascorso ben 5 anni, dimostrando di sapersi adattare in un campionato competitivo come quello della massima serie. Esonerato per gli scarsi risultati a febbraio 2020 – prima dello stop alle competizioni – ora Semplici può tornare ad allenare. Il Cagliari è pronto ad esonerare Di Francesco.

Leggi anche >>> Caos Inter, nuovi guai per Suning: cos’è successo

Leonardo Semplici, quante “Giovani Speranze” lanciate nel calcio

semplici cagliari
Leonardo Semplici ai tempi della Primavera della Fiorentina

Prima di scrivere la storia con la Spal, il tecnico toscano ha allenato la Primavera della Fiorentina per 3 stagioni. Sarà artefice di grandi risultati, ma soprattutto lancia campioni del calibro di Babacar, Chiesa, Bernardeschi, Capezzi, Lezzerini e tanti altri. Ed è proprio in questi tre anni con la Viola che i suoi ragazzi saranno protagonisti del programma tv CalciatoriGiovani Speranze. Il docu-reality è andato in onda per due stagioni ed era incentrato sulla vita di una decina di calciatori della Primavera e Semplici non apparirà praticamente mai. Ma la sua squadra, oltre ad avere i riflettori accesi grazie ad MTV, riuscirà ad ottenere ottimi successi in campionato.

L’ex allenatore della Spal sarà chiamato ad una vera e propria impresa nel caso dovesse accettare l’incarico del Cagliari. Infatti, secondo quanto affermato da Alfredo Pedullà giornalista di Sportitalia, il tecnico avrebbe in programma un incontro con il presidente rossoblu Tommaso Giulini.

Il suo ottimo feeling con i giovani potrebbe giovare ai talenti del club sardo come Cerri, Zappa o Tripaldelli. Proprio l’attaccante è stato già allenato da Semplici ai tempi della Spal.