Cagliari, Di Francesco ad un passo dall’esonero: pronto il sostituto

calciopolis
CalcioPolis.it

La sconfitta contro il Torino potrebbe segnare la fine del rapporto fra Di Francesco e il Cagliari, che medita sull’esonero. C’è già il nome del sostituto.

La sconfitta casalinga incassata dal Cagliari potrebbe portare all’esonero di Di Francesco. Il ko contro i granata ha complicato la situazione in classifica per i sardi, che adesso sono ancora più lontani dalla salvezza. I numeri sono impietosi, e nonostante la stima recentemente sbandierata da Giulini per il suo tecnico, la gara di stasera potrebbe essere l’ultima per l’ex Roma. Sono ore decisive, come ha raccontato l’emittente tv Sky. Il rapporto fra il numero uno del club e Di Francesco è ottimo, ma la rete di Bremer ha complicato i piani di una società che ha investito molto, e rischia grosso nelle zone calde della classifica. E intanto c’è anche chi sussurra di uno scontro verbale negli spogliatoi.

Il Cagliari infatti non vince dal mese di novembre, ma più in generale preoccupa il morale di un gruppo che non riesce ad uscire dalla crisi. I numeri suggeriscono un cambio al timone di una squadra che nelle ultime 15 uscite ha messo insieme solo 5 punti. Troppo pochi per risalire la corrente. In special modo dopo la sconfitta con il Torino, che crea un pesante vuoto fra i sardi terz’ultimi e i granata, ora a 5 lunghezze di distacco. Il Cagliari si guarda inoltre tristemente alle spalle. Una vittoria del Parma potrebbe spingere la squadra ancora più giù, e la distanza dal Crotone, ultimo, è di soli tre punti. Ecco perché Giulini potrebbe tornare sui suoi passi e annunciare subito il sostituto di Di Francesco, che ha già un nome.

Leggi anche: Cagliari, l’incubo senza fine: dal sogno Europa alla lotta salvezza

Cagliari, tre nomi per il dopo Di Francesco: il favorito è Semplici

Di Francesco e Giulini, il rapporto potrebbe presto chiudersi (Getty Images)

Eusebio Di Francesco è ad un passo dall’esonero, e Giulini ha già in mano il sostituto. I nomi che circolano sono quelli di Vincenzo Montella e Walter Mazzarri, ma la scelta dovrebbe ricadere su Leonardo Semplici. L’ex tecnico della Spal potrebbe presto iniziare la sua nuova avventura con i sardi, e nella notte potrebbero esserci risvolti importanti. Sullo sfondo restano anche i nomi di Zenga e Rastelli, ma la scelta dovrebbe essere già fatta.

Di Semplici convince la capacità di lavorare sotto pressione, e la salvezza conquistata dopo una magica promozione con gli estensi, è la vera garanzia che cerca Giulini. Dopo la sconfitta contro il Torino, Sky ha rilanciato la possibilità di un cambio e dell’avvento del nuovo tecnico che avrà un compito difficile: salvare una squadra in difficoltà che ha bisogno di una svolta imminente. E intanto i rumors raccontano di un acceso confronto negli spogliatoi, che potrebbe accelerare le operazioni per la sostituzione dell’allenatore.