La prossima giornata è quella dei Derby: Manchester e Madrid sono pronte

Nel prossimo weekend, ci sono due super derby, quello di Manchester e quello di Madrid: in Premier City-United, in Liga Atletico-Real Madrid.

L’arrivo di marzo porta sempre con se una parte decisiva della stagione, quella che precede l’ultima sosta nazionale e quindi il finale di stagione. Anche quest’anno, è così, e quindi ecco che in Premier e Liga ci sono due super derby: City-United e Atletico-Real Madrid.

Il derby di Manchester, sembrerebbe a senso unico, con la squadra di Guardiola reduce da 21 vittorie di fila tra tutte le competizioni. La squadra di Solskjaer, invece, è seconda con qualche stop in più, visti i tanti gol presi, e soprattutto con una sola vittoria nelle ultime cinque partite di Premier.

Il derby di Madrid, vede di fronte due squadre con stati d’animo differenti. L’Atletico di Simeone, dopo un brutto periodo di partite senza vittoria, è tornato a vincere contro il Villareal. Mentre il Real di Zidane, nel posticipo con la Real Sociedad, ha pareggiato fermando la striscia di vittorie.

Leggi anche >>> Powerchair football: il calcio che abbatte i limiti

Leggi anche >>> Calciomercato, Donnarumma in scadenza

Derby di Manchester: i momenti delle due squadre

Il Manchester City, come detto, ha una striscia di 21 vittorie di fila. Un gioco meraviglioso, giocatori che si muovono come pedine in campo, insomma, la squadra di Guardiola è una vera e propria corazzata.

Lo United, invece, ha un grande attacco, con soli 3 gol segnati in meno rispetto ai rivali cittadini, ma la difesa ha incassato molto di più. Ci sono diverse squadre, più indietro in classifica che ne hanno presi di meno, con i Red Devils che sono obbligati a stare attenti alle sortite avversarie, soprattutto contro le big.

Il derby di Manchester, quindi, vede il City favorito, che arriva come una squadra imbattibile o quasi, mentre la squadra di Solskjaer deve stare molto attenta. Infatti, con una sconfitta, finirebbe a 17 punti, e ogni velleità di titolo sarebbe persa.

Derby di Madrid, i momenti delle due squadre

derby madrid
Derby di Madrid (Twitter)

L’Atletico si è risollevato nell’ultima giornata di campionato contro il Villareal, mettendo fine ad un periodo senza vittorie di 3 partite, e vincendo per la seconda volta in sette match. Simeone, non poteva prepararsi al meglio per il derby con i rivali, che se vinto, potrebbe mettere fine alla rincorsa dei blancos.

Il Real Madrid, invece, dopo cinque vittorie consecutive, compresa quella in Champions nell’andata degli ottavi con l’Atalanta, ha pareggiato con la Real Sociedad. Per Zidane, però, ci sono alcune buone notizie, come il ritorno di: Marcelo, Odriozola, Valverde e Rodrygo.

Se i campioni in carica riuscissero a recuperare a breve qualche altro big fuori, come Hazard o Ramos, la rincorsa verso l’Atletico sarebbe più facile da compiere. Di contro, c’è la voglia degli uomini di Simeone di eliminare definitivamente i rivali dalla corsa al titolo. A Madrid, non si vedono favoriti.

I due derby, quello di Manchester e di quello di Madrid, offrono sempre grande spettacolo ed emozioni per tutti gli appassionati. Non ci resta che aspettare i due big match, sperando anche che di vedere segnati tanti gol.