Calciomercato, Donnarumma in scadenza: 10 big pronti a decidere il futuro

Milan Donnarumma
calciomercato (Instagram)

Il Calciomercato si muove attorno ai calciatori in scadenza: non solo Donnarumma, ma una batteria di big in Europa che in poche settimane potrebbe accedere le trattative.

Il nodo relativo al rinnovo di Gigio Donnarumma non è l’unico da risolvere il Milan, ed è solo uno dei casi per i top club in Europa. Un dato che potrebbe accendere il calciomercato, e i fattori sono due, ma incidono molto. Il primo è legato alla necessità dei club di rafforzarsi, il secondo è la ricerca delle pedine giuste a basso prezzo in un momento delicato per il sistema calcio. Ecco perché i calciatori a scadenza diventano pezzi pregiati, e in Europa i calciatori che stuzzicano i top club sono molti. L’impressione è che il mese di Marzo possa diventare caldo, e il delinearsi delle classifiche e dei piazzamenti nelle zone che contano potrebbe essere la chiave decisiva.

E’ così al Milan, che non vuole perdere Donnarumma ma neanche investire i 10 milioni annui che Raiola chiede per un nuovo autografo sul contratto. Una somma anche giusta forse per il miglior portiere della Serie A, ma che in questa fase non è semplice da accettare, e che altri club metterebbero sul piatto immediatamente. Il portiere resterebbe volentieri a Milano ma alle sue condizioni, e il club sa bene di dover costruire una squadra competitiva dopo il salto di qualità già operato nella stagione in corso. Un discorso che vale anche per Romagnoli e Calhanoglu. Se per il difensore però la questione e più delicata, il turco invece potrebbe a breve legarsi a lungo al club.

In giro per l’Europa sono tanti i big sul piatto in una sessione di calciomercato che sarà anticipata dagli affari sui calciatori in scadenza. Anche la Roma infatti riflette su Henrik Mkhitaryan, ma l’armeno dovrebbe restare nella capitale dove ha inciso molto nel gruppo di Fonseca.

Leggi anche: Calhanoglu, il rinnovo e le chiavi del Milan: l’agente è in sede per parlare di futuro

Calciomercato, non solo Donnarumma: la squadra dei big a scadenza di contratto

Calciomercato Donnarumma Romagnoli scadenza
Alessio Romagnoli, come Donnarumma è fra i 10 big a scadenza che animano il calciomercato (Twitter)

E’ una vera e propria squadra quella dei calciatori che potrebbero rifiutare il rinnovo accasandosi altrove. Donnarumma non è l’unico, e le stelle in giro in Europa sono tante. A partire dai difensori. Alaba ha già in mano un contratto faraonico con il Real Madrid, che intanto fatica a chiudere il capitolo legato a Sergio Ramos. Due difensori che spostano gli equilibri, e testimoniano le difficoltà nell’investire cifre ingenti in questa fase.

Il più importante fra i calciatori in scadenza è Leo Messi. Il Barcellona ha già chiarito la naturale volontà di firmare un lungo rinnovo con l’argentino, che però tentenna. I motivi sono tanti, e nascono dallo scontro più volte sbandierato sui media con con un club che ha perso solidità e anche una guida. Le elezioni, più volte rimandate, potrebbero decidere il futuro della Pulga, che è sempre più vicina ad un clamoroso addio. Anche le difficoltà economiche del club potrebbero incidere, e la squadra spagnola trema all’idea di perdere il calciatore più rappresentativo della lunga storia dei blaugrana. Dal suo futuro potrebbe anche dipendere quello di Di Maria. Messi potrebbe infatti approdare al Psg, e il suo compagno in nazionale a quel punto firmerebbe il rinnovo per ritrovarsi a Parigi con la Pulga.

Una girandola di movimenti, che mette nel vortice anche Sergio Aguero. Se Messi dovesse partire, il Barcellona punterebbe sull’attaccante del City, che ancora non ha rinnovato il contratto con il club inglese. Sempre in catalogna dovrebbe volare Wijnaldum, che ha già detto no all’accordo con il Liverpool. Il Marsiglia invece deve risolvere la grana Florian Thauvin. Il calciatore interessa molto a Milan e Roma, che hanno messo nel mirino anche Otávio del Porto, sicuro partente al termine della stagione.

Un vero e proprio undici ricco di talento sul mercato degli svincolati, fra i quali c’è anche Memphis Depay. Lo vorrebbe Koeman al Barcellona, lo ha sondato anche la Juventus, e il Lione si è già rassegnato a lasciarlo partire. Non resta quindi che attendere la prima mossa di una serie di trattative che sono intrecciate. Da quel momento in poi potrebbe partire il domino dei calciatori svincolati, pronti ad accendere il prossimo calciomercato.