Serie A, club uniti contro il razzismo: dai video ai kit su FIFA, le iniziative

La Serie A è unita per la settimana d’azione contro il razzismo: le iniziative promosse dalla Lega e dai 20 club del campionato, dai video ai kit su FIFA 21.

Lo scorso 2020 è stato un anno caratterizzato da episodi violenti a sfondo razziale. Basti pensare a ciò che è accaduto a George Floyd, la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Negli Stati Uniti la gente si è riversata in massa per le strade con l’intento di tutelare i propri diritti e la difesa del proprio colore di pelle. I calciatori dei club inglesi tutt’oggi – prima del fischio d’inizio di ogni match – si inginocchiano in ricordo di chi è stato vittima di razzismo, come appunto è avvenuta la morte dell’uomo afroamericano ucciso per asfissia dal poliziotto.

C’è ancora tanta strada da fare per abbattere il muro dei pregiudizi e riconoscere che non ci sono differenze etniche. E a pochi giorni dalla giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale che si terrà il 21 marzo, la Serie A ha deciso di promuovere diverse iniziative anche in Italia, per diffondere dei messaggi importanti. Sarà una settimana storica per il calcio italiano. Mai prima d’ora il campionato italiano si è schierato apertamente contro questo tipo di odio e intolleranze.

Leggi anche >>> Serie A, bufera sulla Lega: impazza l’hashtag rinviateRomaNapoli

Serie A, la campagna contro il razzismo: tutte le iniziative

razzismo calcio
Campagna contro ogni forma di razzismo e discriminazione in Germania (Gettyimages)

Da quest’oggi i videogiocatori di FIFA 21 potranno ottenere le divise speciali “Keep Racism Out” da far indossare alle proprie squadre nelle modalità online. Un’iniziativa per sensibilizzare principalmente una fascia d’età giovanile, quella più appassionata alle console. E ancora, tra un paio di giorni, tutti i 20 club condivideranno sui social il messaggio di 20 calciatori diversi. I protagonisti si uniranno con il solo scopo di portare avanti la lotta contro ogni forma di discriminazione.

Inoltre, per il weekend calcistico, i capitani delle 20 società scenderanno in campo con una fascia al braccio a tema, contro la lotta al razzismo. In campo, sulle lavagne luminose e sui portapallone, saranno applicati degli adesivi a tema. Infine, gli allenatori e i calciatori si presenteranno nei post-partita con le spille ideate per l’occasione. Sulle divise di gioco, sarà applicata una patch con scritto “Keep Racism Out”.

Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino si dice soddisfatto per il lavoro svolto finora, ma c’è ancora molto da fare: “Proseguiremo con determinazione a ogni livello la lotta contro le discriminazioni“, il commento sul sito ufficiale.