Raiola, tifosi del Milan in rivolta per il rinnovo di Donnarumma

Raiola Haaland Londra
Raiola vola a Londra: discuterà di Haaland (Getty Images)

Raiola bersaglio delle critiche dei tifosi del Milan: l’ennesimo tira e molla per il rinnovo di Donnarumma non piace, e i rossoneri si guardano intorno.

L’ennesima telenovela per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma è al centro delle polemiche dei tifosi del Milan, infuriati con Mino Raiola. La vicenda inizia a diventare lunga, e il tira e molla torna di moda prima di ogni scadenza. Il portiere da anni giura amore ai rossoneri, ma il suo procuratore non sembra deciso ad accelerare i tempi del rinnovo. Una contraddizione verrebbe da dire. Una delle tante legate agli affari che i club intavolano con Raiola. Prendere o lasciare, non c’è scelta, perché l’agente di Donnarumma è in grado di spostare calciatori e dare vita a trattative impossibili come quella legata ad Ibrahimovic, ma è anche un osso duro.

Il motivo del contendere fra Raiola e il Milan è chiaro da tempo ma i tifosi non ci stanno. Da una parte c’è l’intenzione del club di trattenere il portiere, dall’altra la volontà del calciatore di ottenere una ritocco sostanzioso. I rossoneri offrirebbero una cifra di circa 7,5 milioni per un nuovo contratto più lungo. Raiola invece chiede una somma di circa 9-10 milioni per allungare il rapporto con la squadra per soli due anni.

Parti lontane ma idee chiare. Maldini e Massara non vogliono perdere il portiere e proveranno ad avvicinarsi alle richieste dell’agente, ma hanno pronto il piano B. Se dovesse saltare il banco la virata sarebbe netta e forte su Juan Musso. Intanto però i tifosi del Milan hanno messo nel mirino Mino Raiola, e c’è anche da decidere il futuro di Ibra, che potrebbe essere inevitabilmente legato a quello dell’estremo difensore.

Leggi anche: Calciomercato, Donnarumma in scadenza: 10 big pronti a decidere il futuro

Raiola, esplode la rabbia dei tifosi del Milan: il rinnovo di Donnarumma al centro delle critiche

https://twitter.com/7ChampionsMilan/status/1374451319151357952

Raiola e il Milan sono da anni protagonisti di lunghe trattative legate a Donnarumma, e puntualmente i tifosi rossoneri tornano a bersagliare di critiche il potente agente. Già ai tempi dell’ultimo rinnovo furono tante le polemiche, e il numero uno fu addirittura vittima di una pesante contestazione. Con tanto di striscione con la scritta “Dollarumma” e il lancio di banconote finte.

Una vicenda che fece anche storia, perché fu un chiaro indizio della netta supremazia nel calcio degli agenti rispetto ai club. La telenovela si ripropone in vista di un ulteriore rinnovo del portiere, e Raiola è nuovamente oggetto di critiche feroci da parte dei tifosi di fede rossonera.

https://twitter.com/Wes10Sneijder1/status/1374451848954867714

https://twitter.com/AlanPride/status/1374445116299960323

C’è addirittura chi reputa elevata la richiesta di Donnarumma, e chi saprebbe come investire i soldi in arrivo da una eventuale cessione del numero uno. Il problema però, come sottolineano in tanti, è legato ad una trattativa a filo doppio. Quella per Zlatan Ibrahimovic, anch’egli rappresentato da Raiola.

La vicenda però potrebbe anche intaccare nuovamente il rapporto fra i tifosi del Milan e Donnarumma, che chiedono a gran voce un intervento netto del portiere.