Infortuni nelle nazionali, si fa male anche Kumbulla: quanti stop

kumbulla infortunio
Marash Kumbulla giocatore della Roma e dell'Albania (Getty Images)

Kumbulla della Roma si è infortunato e tornerà in Italia per accertamenti. Lui è solo l’ultimo a subire infortuni nelle nazionali.

Un altro infortunio per la difesa della Roma, dopo Smalling e Cristante, più Juan Jesus per Covid, ecco che si fa male anche Kumbulla. Il centrale, ha accusato un risentimento nella partita della sua Albania contro l’Andorra, e dunque domani farà ritorno nella capitale per accertamenti.

Kumbulla, ha giocato a buoni livelli in questa stagione, impressionando in Europa League, competizione in cui ha segnato anche un gol, e come il resto della Roma, steccando negli scontri diretti.

Per lui, adesso, si aspettano le valutazioni dello staff medico della squadra giallorossa, e gli eventuali esami medici. Difatti, è l’ennesimo infortunio per la difesa della Roma, e anche in questa sosta nazionale, nonostante siamo solo alla seconda partita di qualificazione mondiale, per tutti.

Leggi anche >>> Champions 2024, le federazioni non ci stanno: scontro decisivo

Leggi anche >>> Bosnia, ansia per Dzeko e Krunic: il Ct Petev è positivo al Covid

Kumbulla e i suoi fratelli, tutti gli infortunati delle nazionali

infortuni nazionali
Giorgio Chiellini giocatore della Juve e dell’Italia (Getty Images)

Come già detto, non c’è solo Kumbulla tra gli infortunati delle nazionali di questi giorni, anche altri ce ne sono stati. Per l’Italia di Mancini, si sono fermati subito Cristante proprio della Roma, e successivamente Chiellini, Berardi e Caputo, questi ultimi due da valutare nel contesto già non facile del Sassuolo, che vuole puntare all’Europa, ma senza di loro, aumenterebbe la difficoltà nel poterlo fare.

Dalla Svezia, arrivano cattive notizie per la Sampdoria, per l’infortunio di Albin Ekdal. Il centrocampista di Ranieri, non dovrebbe aver riportato lesioni alla gamba, ma dovrebbe comunque saltare alcune partite.

Sempre per la categoria infortuni delle nazionali, ecco che ieri è arrivata la notizia dello stop di Koulibaly. Il centrale del Napoli, dovrebbe saltare sicuramente la sfida col Crotone, per poi essere arruolabile infrasettimanalmente, contro la Juventus.

Gli infortuni delle nazionali, dunque, hanno già provocato parecchi danni alle squadre. Ovviamente, bisogna contare anche i contagi da Covid-19, con l’ultimo positivo che arriva dalla Polonia. Si tratta di Skorupski del Bologna, che rischia di compromettere tutti gli altri giocatori polacchi, tra cui anche Zielinski del Napoli.