Napoli, Demme torna a disposizione: il punto sugli infortunati

demme napoli
Diego Demme giocatore del Napoli (Getty Images)

Il Napoli si prepara per la sfida con la Juve, recuperando anche Demme tra gli infortunati.

Il Napoli si prepara per la sfida con la Juventus di mercoledì, giocando finalmente la partita delle polemiche non giocata all’andata per via dello stop dell’ASL di Napoli, dato alla squadra di Gattuso.

Gli azzurri, adesso, vedono buone notizie non solo dai 6 risultati utili di fila, con 5 vittorie e un pareggio, ma anche dall’infermeria. Infatti, Diego Demme è tornato a disposizione e sarà disponibile per la sfida alla Juventus.

Il centrocampista tedesco di origini italiane, ha avuto una stagione divisa in due parti. La prima, fino a dicembre, nella quale ha giocato molto poco, mentre da gennaio in poi, complici le brutte prestazioni di Bakayoko, si è preso la titolarità nel mezzo del campo, offrendo spesso ottime prestazioni.

Potrebbe interessarti >>> Napoli, Fabian e Demme ritrovano l’assetto: Gattuso vede la Champions

Potrebbe interessarti >>> Accostato spesso al Napoli, Benitez si dichiara: “Cerco progetto serio”

Napoli, Ospina fuori e Rrahmani dentro

napoli infortuni
David Ospina portiere del Napoli (Getty Images)

Demme, nonostante qualche errore di troppo contro Genoa e Bologna, si è quindi preso di diritto il posto da titolare a centrocampo, vicino a Fabian Ruiz. Con loro, più Zielinski tra le linee, il Napoli sembra aver trovato il suo assetto migliore, con il quale può competere con chiunque in Italia.

Passando agli altri infortunati, al netto di Ghoulam, che verosimilmente starà fuori fino al prossimo autunno, c’è Ospina, il portiere maggiormente titolare perché sa giocare con i piedi, che dovrebbe saltare anche la partita con la Juventus.

Rrahmani, invece, ha recuperato del tutto dall’infortunio alla coscia, e per la partita di mercoledì, entra di diritto nel ballottaggio per affiancare Koulibaly. Probabilmente, uno tra lui e Manolas sarà schierato titolare, mentre dopo l’ennesima brutta prestazione, Maksimovic sarà in panchina.

Il Napoli, dunque, si prepara per la sfida con la Juventus, con l’infermeria quasi vuota. In più, il ritorno di Demme in mezzo al campo, può permettere a Gattuso e alla sua squadra, di avere più stabilità a centrocampo, così da tenere meglio il campo soprattutto contro i migliori giocatori avversari, ovvero Chiesa e Ronaldo.