Roma, il gol di Dzeko è da record: ora punta Shevchenko

Dzeko gol record
Il gol di Dzeko all'Ajax (Getty Images)

La Roma si gode la semifinale conquistata ai danno dell’Ajax: il gol di Dzeko è da record, e lo porta fra i migliori della storia in Europa. Ha davanti Shevchenko e due imprendibili cannonieri italiani.

E’ bastato un gol alla Roma per portare a casa la semifinale in Europa League. I giallorossi hanno vinto con l’orgoglio, forse anche con i nervi. Un risultato difeso in maniera più caotica che organizzata, ma con una tremenda voglia di avere ancora un obiettivo, che passerà adesso dal delicato match contro il Manchester United. Fonseca ha dovuto fare i conti con diverse assenze, e con la condizione fisica di molti calciatori reduci dagli infortuni, che non hanno disputato una grande gara.

Alla fine però ci ha pensato l’uomo più atteso. Il gol di Edin Dzeko regala alla Roma una semifinale storica, ed è anche un record personale per il bosniaco, che ha scritto un’altra pagina importante della sua storia in giallorosso. Una rete che lo porta fra i migliori cannonieri in Europa ad aver giocato in Italia, e che lo avvicina a tre mostri sacri del nostro calcio.

Leggi anche: Europa League, Roma in semifinale: la reazione dei tifosi – Foto

Roma, il gol di Dzeko è da record: è il secondo miglior straniero dietro a Sheva

Dzeko gol record
Dzeko, il suo gol è da record: ha davanti solo Sheva (Getty Images)

Trenta gol in Europa con la maglia della Roma per Edin Dzeko, che entra di diritto negli almanacchi del calcio in Italia a suon di record. La rete all’Ajax fa di lui il quarto calciatore ad aver giocato in Serie A ad aver segnato di più, dietro solo a tre mostri sacri. Fra gli stranieri è addirittura secondo, dietro solo ad Andriy Shevchenko. L’ucraino nella sua esperienza al Milan si è fermato a quota 33, ed è ancora il migliore di tutti. Dzeko ha almeno due partite per provare a scavalcare l’ex rossonero, in attesa di capire se nella prossima stagione farà ancora parte del progetto giallorosso.

Davanti invece ha ancora due calciatori inarrivabili. A quota 36 c’è infatti Filippo Inzaghi, fra i più prolifici nella sua lunga storia di gioie europee divise fra la Juventus e il Milan. Il primo invece è Alessandro Del Piero. Con 46 reti, l’idolo dei tifosi bianconeri sembra inarrivabile e da anni detiene un primato che sembra inattaccabile. Impossibile per Dzeko provare ad avvicinarlo, ma con 3 gol eguaglierebbe il record di Shevchenko diventando di fatto il miglior straniero in Italia per reti in Europa. Un altro stimolo per tentare un successo in Europa League, che la Roma sogna sempre con più convinzione.