Eriksen, Napoli porta bene: due gol in due partite in casa degli azzurri

eriksen napoli
Christian Eriksen giocatore dell'Inter (Getty Images)

Eriksen ha nel Napoli qualcosa che lo rende ancora più forte, soprattutto in zona gol visti che agli azzurri ne ha segnati 2 in 4 gare.

L’Inter supera l’ostacolo più difficile per la corsa scudetto, senza colpo ferire, pareggiando 1-1 sul campo del Napoli. Fondamentale, è stata la prestazione di Christian Eriksen, che ha segnato il gol del pareggio, con uno splendido sinistro, sul quale Meret non ha potuto nulla.

La qualità di gioco del danese, sia in fase offensiva che difensiva, ha permesso alla sua squadra di non perdere la calma e la testa a centrocampo, soprattutto dopo l’autogol di Handanovic.  Proprio la riuscita della tattica in difesa, è uno dei miglioramenti che Conte ha spiegato essere fondamentali per il ritrovamento dell’ex Tottenham, e per la sua ritrovata concretezza. Inoltre, quello di ieri è il secondo gol al Napoli, fatto che dimostra come il danese si esalti contro gli azzurri.

Eriksen, infatti, ha già segnato nella semifinale di Coppa Italia contro la squadra di Gattuso, lo scorso giugno. Allora, addirittura, riuscì a mettere la palla dentro da calcio d’angolo, con gravi colpe del portiere Ospina. Tuttavia, anche quella volta, la partita finì 1-1, e non bastò ai nerazzurri per andare in finale.

Leggi anche >>> Risultati e classifica Serie A: Atalanta terza, si ferma l’Inter. Roma, brutto ko

Leggi anche >>> Svantaggi superlega: niente più Nottingham, Clough e Trevor Francis

Eriksen, in tre mesi si è preso l’Inter

eriksen gol
Esultanza Eriksen e compagni dopo il gol al Milan in Coppa Italia (Getty Images)

La stagione di Eriksen con l’Inter sta proseguendo bene, anche senza considerare il gol al Napoli. Difatti, dopo essere stato per tutta la prima parte dell’annata nerazzurra sul mercato, a gennaio gli infortuni a centrocampo non hanno permesso alla trattativa col PSG di andare in porto.

La sua permanenza, ha fatto si che il danese riuscisse subito a rendersi partecipe del gioco della squadra, aiutandola a vincere il derby di Coppa Italia contro il Milan, con la rete su punizione a tempo scaduto. Sono poi arrivate altre grandi prestazioni, condite da qualche segnatura e soprattutto lanci chiave che hanno generato le vittorie nerazzurre.

Con il gol al Napoli di ieri, inoltre, Eriksen ha raggiunto quota 4 in totale con l’Inter in Italia. Il suo modo, di giocare e fare il regista, che ne fanno uno dei migliori al mondo nel ruolo, ha permesso alla sua squadra di trovare le giuste geometrie in mezzo al campo, dandole anche le 11 vittorie su 12 partite nel girone di ritorno.

Eriksen, dunque, quando vede il Napoli e lo stadio degli azzurri, non può fare a meno di segnare, tra l’altro splendidi gol. Il danese, adesso, è vicinissimo insieme alla squadra alla vittoria dello scudetto, e non si può non pensare che la caparbietà e una serie di coincidenze, abbiano rimesso in moto uno dei migliori registi del calcio.