Alessandro Nasi presidente Juventus: chi è il possibile erede di Agnelli

alessandro nasi presidente Juventus
Alessandro Nasi, possibile nuovo presidente della Juventus, con Alena Seredova (Getty Images)

Clamorosa indiscrezione su un ribaltone in casa Juventus: Alessandro Nasi potrebbe prendere il posto di Andrea Agnelli nella carica di presidente. E intanto due vecchie bandiere potrebbero tornare in bianconero. 

Le voci sulle possibili dimissioni di Agnelli non hanno trovato conferme. Almeno nella giornata di ieri, in cui per alcune ore è rimbalzata l’indiscrezione di un cambio ai vertici del club. Il Corriere della Sera però ha rilanciato l’idea, che potrebbe mutare radicalmente e clamorosamente la società bianconera dopo il caos Superlega. Pare infatti che la posizione del presidente Andrea Agnelli non sia così solida, e spunta il nome di Alessandro Nasi. Sarebbe un avvicendamento fragoroso in una giornata tumultuosa, in cui è lecito attendersi tutto.

Ecco quindi che il quotidiano svela i dettagli di un’idea che potrebbe stuzzicare la famiglia proprietaria della Juventus, decisa a ribaltare i ruoli nel club, e non solo al vertice. Ma chi è Alessandro Nasi? E’ un membro della famiglia Agnelli, che ha ruoli strategici in tutte le società ed è molto stimato da John Elkann. E intanto spuntano i nomi di due bandiere della Juventus che potrebbero rientrare con ruoli importanti nel management bianconero.

Leggi anche: Donnarumma alla Juventus: c’è l’accordo, ingaggio record

Juventus, Alessandro Nasi potrebbe essere il nuovo presidente. E intanto Del Piero e Trezeguet…

Agnelli
Andrea Agnelli potrebbe essere sostituito da Alessandro Nasi nella carica di presidente della Juventus (Getty Images)

Il ribaltone potrebbe essere in atto, almeno da quanto riporta il Corriere della Sera. Alessandro Nasi potrebbe diventare il presidente della Juventus, prendendo il posto di Andrea Agnelli, del quale è cugino così come di John Elkann. E’ il vice presidente di Exor, numero uno di Comau, azienda nel ramo della robotica, ed è tenuto in grande considerazione all’interno della famiglia. Ha 46 anni, ha vissuto a lungo negli Usa e si è formato sotto la guida di Sergio Marchionne.

Sarebbe l’uomo perfetto per la successione al timone del club, da parte di un manager che spesso è stato accostato anche alla Ferrari, ed è entrato anche nella società Lego. Per gli amanti del gossip, Nasi è il compagno di Alena Seredova, ex moglie di Gigi Buffon. Il Corriere della Sera afferma che potrebbe essere proprio Alessandro Nasi ad assumere il ruolo di presidente della Juventus al posto di Agnelli, e aggiunge anche due notizie che potrebbero stuzzicare la fantasia dei tifosi.

L’obiettivo di Elkann sarebbe infatti di rimettere i conti in regola senza pero ridimensionare il club. A tal proposito sarebbe pronta una vera e propria rivoluzione che potrebbe spazzare via molti componenti del management bianconero, e ci sarebbe l’idea di due ritorni clamorosi. Sarebbero Alessandro Del Piero e David Trezeguet, che potrebbero essere interpellati per un progetto tutto nuovo.