Verona, Dimarco è il migliore in Europa: la statistica non lascia dubbi

Dimarco Fiorentina
Dimarco contro Vlahovic (Getty Images)

Verona, Dimarco fa meglio di Alexander-Arnold ed è il migliore d’Europa in una statistica che stuzzica anche l’Inter. Conte potrebbe riportare in nerazzurro un esterno da record.

Federico Dimarco è una delle rivelazioni della Serie A, e con il Verona ha trovato la definitiva consacrazione. Il suo score non lascia dubbi in questa stagione. Le 30 presenze in campionato, con 5 gol e 4 assist, fanno di lui uno degli uomini più preziosi di Juric, che lo utilizza con continuità. Per uno che di ruolo fa l’esterno basso, e che spesso è schierato nei 3 di difesa, i numeri in questa stagione sono eccellenti. Oltre alle reti e agli assist però, c’è un’altra curiosa statistica che certifica la sua crescita.

Un’evoluzione netta, continua, e un rendimento altissimo. Buone notizie quindi per Antonio Conte, che ama cambiare gli esterni e che nella prossima stagione potrebbe decidere di riportarlo a Milano. Il suo prestito scadrà a giugno del 2021, e nonostante la volontà del Verona di provare a rinnovare l’accordo, Dimarco è pronto dopo un lungo girovagare a prendere una maglia nel club che lo ha lanciato. E intanto la statistica sulle azioni pericolose che ha creato in campionato è da capogiro.

Leggi anche: Fiorentina, Vlahovic nella storia: dopo Verona è primato

Dimarco e le occasioni pericolose create in maglia Verona: in Europa ha pochi rivali

dimarco verona
Federico Dimarco, un record al Verona per tornare all’Inter (Getty Images)

L’esterno difensivo migliore per un sistema di gioco che esalta le sue qualità. Dimarco a Verona ha trovato il trampolino di lancio perfetto per conquistare il ritorno all’Inter. Lo ha fatto a suon di gol e assist, ma con una presenza offensiva costante a supporto dei compagni in attacco. La statistica sulle occasioni create è infatti incredibile. Una graduatoria che è la prova netta di quanto il calciatore sia in grado di fare entrambe le fasi con assoluta padronanza del ruolo.

Dimarco è infatti il difensore nei top 5 campionati europei ad aver creato più azioni pericolose in questa stagione. Ben 61 secondo il portale Opta, che stila una graduatoria dei 5 calciatori di difesa più incisivi in proiezione offensiva. Dimarco grazie alla stagione al Verona ha eguagliato Luke Shaw del Manchester United (61), facendo meglio di Léo Dubois (58), Christian Gunter (56) e addirittura di Alexander-Arnold del Liverpool. Un dato che dà la dimensione di quanto Dimarco sia stato redditizio nell’idea di Juirc al Verona, che però potrebbe goderselo ancora per poco. Conte è già pronto a riabbracciarlo, e l’esterno, dopo anni di gavetta fra Ascoli, Empoli, Parma e Sion, è riuscito a conquistarsi una chiamata meritata.