Conte, il futuro con l’Inter non è chiaro: i debiti ostruiscono la vista

conte inter futuro
Antonio Conte allenatore dell'Inter (Getty Images)

Il futuro di Conte sulla panchina dell’Inter non è ancora definito. Il tecnico ha chiesto chiarezza alla dirigenza nerazzurra.

Altro pareggio per l’Inter di Conte, stavolta con lo Spezia e sempre per 1-1 dopo Napoli. Tuttavia, a far parlare è la conferenza stampa del tecnico salentino, in cui questi ha detto che ci vuol chiarezza a fine stagione, riferendosi alla società.

Del resto, la dirigenza nerazzurra è ancora in forse per la prossima stagione, che inizia il 24 maggio, ovvero il giorno dopo l’ultima partita di Serie A. Con lo scudetto ormai acquisito, manca solo la matematica certezza, si devono disgregare le nubi, e ciò possono farlo solo gli Zhang.

Il futuro dell’Inter e di Conte, passa proprio dalle decisioni di padre e figlio, con quest’ultimo alla ricerca di nuovi soci negli Stati Uniti, per sopperire all’addio di altri partner che si sono tirati indietro.

Leggi anche >>> Liga, il Siviglia sogna in grande: è corsa a quattro per il titolo

Leggi anche >>> Calciomercato, Juve e Inter si sfidano per un big del Psg: c’è la conferma

Conte, il ristorante deve essere milionario

conte zhang inter
Conte e Zhang rispettivamente allenatore e presidente dell’Inter (twitter)

Per chiarire il futuro di Conte sulla panchina dell’Inter, e della stessa società, bisognerà aspettare la fine della stagione. Ma, certamente, il tecnico vorrà già delle garanzie sul mercato estivo, e sui possibili colpi per rinforzare la squadra in vista della Champions League, così da sedersi in un ristorante da un milione di euro, e non da mille.

Un’altra figuraccia, l’ennesima in Europa, non potrà certamente giovare al rapporto tra l’allenatore e la dirigenza nerazzurra. Al momento, però, i debiti sono tanti e si fanno sentire, e con il fallimento della Superlega, continueranno a incidere pesantemente.

Tra le altre cose, il contratto di Conte con l’Inter scade nel 2022, così come quello di Marotta, e la società nerazzurra non sembra interessata a chiarificare nemmeno queste situazioni, alimentando i dubbi.

Il futuro dell’Inter e di Conte sulla panchina nerazzurra continuano. La fine della stagione sarà tra un mese, e ci deve essere una chiarezza di intenti e di volontà da parte di tutti, per continuare a vincere in Italia, e riuscire a rientrare tra le grandi d’Europa.