Napoli, Manolas con due buone prestazioni avvicina la Champions

napoli
Kostas Manolas Napoli (Getty Images)

Le due buone prestazioni di Manolas contro Inter e Lazio, riabilitano la sua stagione fino ad ora pessima.

Il Napoli esce con 4 punti dai due scontri diretti con Inter e Lazio, e ora sogna la qualificazione Champions, soprattutto grazie a un attacco performante, e a un Manolas che con due buone prestazioni, ha ritrovato la condizione smarrita in una stagione fin qui pessima.

Il greco, infatti, ha disputato un’annata non all’altezza, saltando anche diverse partite per infortunio e altre per via del Covid-19. Le critiche gli sono piovute addosso, ma ha continuato a lavorare a testa bassa, rispondendo in modo ottimale.

Con le buone prestazioni delle ultime due partite, Manolas ha messo tutti i critici a tacere, rialzando il muro in quella che dovrebbe essere una delle difese più forti del campionato e d’Europa, vista la presenza accanto a lui di Koulibaly.

Leggi anche >>> Napoli, Mertens è leggenda: rivedi i gol del migliore di tutti

Leggi anche >>> Calciomercato Juve, Solskjaer pensa a Ronaldo: le parole del tecnico

Manolas, la carriera in azzurro

manolas napoli
Kostas Manolas giocatore del Napoli (Getty Images)

Manolas, era arrivato a Napoli con tutto ciò che di buono aveva fatto vedere alla Roma, compreso il gol del 3-0 al Barcellona che aveva mandato i giallorossi alle stelle e in semifinale di Champions League. Sin dall’inizio, in effetti, il centrale greco ha mostrato buone prestazioni sotto la guida di Ancelotti.

Insieme a Di Lorenzo, del resto, è stato uno dei pochi a salvarsi dall’inizio di stagione fallimentare, che ha visto anche l’ammutinamento dal ritiro imposto dalla società. Con l’arrivo di Gattuso, le cose non sono cambiate, e Manolas ha continuato a offrire ottime performance, risultando migliore di quello che è stato il peggior Koulibaly della carriera.

L’arrivo della pandemia, tuttavia, non ha per niente giovato alle prestazioni del greco in maglia azzurra, anzi, sembra quasi che abbia perso le certezze a partire da luglio in avanti. Quindi, si arriva a questa stagione, dove causa la mancata preparazione, ha sofferto molto, soprattutto quando c’è stato il periodo di emergenza della squadra, a cui sono mancati tantissimi giocatori.

Con le due buone prestazioni contro Inter e Lazio, però, Manolas si è ripreso il Napoli. Adesso, c’è una qualificazione alla prossima Champions League da agguantare, e se il greco continua a giocare come nelle ultime partite, riuscirci è possibile.