Juventus, Ronaldo vacilla ma Mendes non trova squadre: nuova idea

juve milan ronaldo
Cristiano Ronaldo giocatore della Juventus (Getty Images)

In casa Juventus rimane un grosso punto interrogativo sul futuro tecnico della squadra. Oltre alla grande incertezza per quanto riguarda l’esito di questa stagione, con la Champions in bilico e tanti giocatori in partenza. Tra questi Ronaldo, ma l’ingaggio faraonico spaventa le pretendenti. Nuova idea.

Mentre Andrea Pirlo continua a preparare la sfida di domani sera contro l’Udinese (calcio d’inizio ore 18:00 alla Dacia Arena), persistono le voci che parlano di un Cristiano Ronaldo lontano da Torino a fine stagione. Il portoghese non è mai stato lontano dai bianconeri come in questo periodo: inconcludente e nervoso in campo, spesso protagonista di gesti di stizza che sono un chiaro segnale dell’insofferenza del giocatore. Ronaldo non segna da tre partite e se domani non dovesse andare in rete stabilirebbe il periodo più lungo di ‘digiuno’ sotto porta.

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato 

Tutto questo, unito alla deludente stagione della Juve, alimenta le voci che parlano di addio al termine di questa annata calcistica. Nelle ultime settimane sono emerse le possibilità Real Madrid e Manchester United, ma le merengues sembrano essersi defilate dalla corsa al loro ex numero 7. Rimane viva la pista inglese, ma solo se Ronaldo decidesse di ridursi lo stipendio. Intanto dalla Spagna annunciano: sul giocatore ci sarebbe anche il Psg.

Juventus, su Ronaldo c’è il Psg? Alternativa a Messi

Se davvero Messi, come sembra, dovesse accettare l’offerta del Barcellona rifiutando il Psg, allora i francesi si fionderebbero su Ronaldo. È quanto affermano dalla Spagna, parlando dell’idea di Al Khelaifi di costruire una super squadra che possa fare da ‘sponsor‘ in vista del Mondiale in Qatar.

Leggi anche–> Rinnovo Messi, la Pulce ha deciso?

Prima in casa Juve c’è da valutare la situazione al termine della stagione, trarre il bilancio e tracciare eventualmente una linea. A bocce ferme, quindi, si deciderà il dà farsi, sia riguardo Ronaldo che gli altri giocatori. Il portoghese ha ancora un anno di contratto e i bianconeri vogliono almeno 30 milioni di euro per lasciarlo andare. Intanto domani ci sarà la prima delle cinque finali da vincere per avere la certezza della partecipazione alla prossima Champions League. Se sarà o no con Ronaldo, per questo bisognerà ancora attendere.