Serie A, la Lazio vuole lo stadio di proprietà: ma c’è anche un altro club

lazio stadio
Stadio Olimpico di Roma (Getty Images)

Novità importanti per Lazio e Cagliari, con lo stadio possibile per una, e già in sviluppo per l’altra.

Gli impianti che ospitano le partite di calcio in Italia, come sappiamo, sono antichi nella costruzione e nella logica. Delle belle strutture alla inglese, purtroppo non ce ne sono, con l’eccezione dell’Allianz Stadium della Juventus a Torino. Ci sono novità, però, sullo stadio sia per la Lazio che per il Cagliari.

Riguardo la società biancoceleste, infatti, ecco che il luogo dove sarebbe dovuto sorgere l’impianto della Roma, ovvero Tor di Valle, potrebbe essere usato da Lotito per fare quello del suo club.

Passando al Cagliari, invece, lo stadio è già stato approvato nel suo progetto, e da oggi c’è una possibile data per l’avvio dei lavori. Infatti, ecco che il 2022 sarà l’anno giusto per l’inizio, mentre la conclusione dovrebbe avvenire entro il 2024.

Leggi anche >>> Il Napoli crolla nel finale, Cagliari come il Sassuolo, Hysaj come Manolas

Leggi anche >>> Moise Kean campione di beneficenza: le foto tra le vie di Parigi

Lazio e Cagliari, la situazione stadio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sardegna Arena (@sardegnaarena)

Lo stadio di proprietà permetterebbe sia alla Lazio che al Cagliari di crescere enormemente a livello finanziario. Del resto a questo serve un nuovo impianto, a garantire nuovi introiti non più circoscritti al giorno della partita, ma ampliati a tutta la settimana.

Riguardo il club biancoceleste, pare che a Lotito siano stati offerti i terreni di Tor di Valle, e che lui possa accettarli, visto che la sua prima idea per la costruzione dell’impianto, cioè l’uso della val Tiberina, è ormai sfumata vista la scarsissima presenza di collegamenti pubblici.

Passando al Cagliari, il club di Giulini ha annunciato l’accordo con un costruttore, e quindi si può dire che ormai per la casa dei rossoblù ci siamo. Tuttavia, serve non cadere nei meandri della Serie B per non vanificare tutto.

Lazio e Cagliari, dunque, potrebbero aver svoltato decisamente per la questione stadio. La società di Lotito, però, è ancora nelle fasi iniziali, se dovesse accettare l’offerta per Tor di Valle, mentre il club di Giulini è decisamente più avanti.