Rinnovo Inzaghi, spuntano due pretendenti: Lotito deve fare in fretta

rinnovo inzaghi lotito
Lotito ed Inzaghi: incontro il programma per il rinnovo (Getty Images)

Lotito e Inzaghi, rinnovo in stand-by: l’allenatore piace anche all’estero e il presidente adesso deve fare in fretta.

E’ rebus sul rinnovo di Simone Inzaghi. L’allenatore, prima dell’isolamento dovuto al Covid, sembrava in procinto di firmare un nuovo accordo con la Lazio. Una scelta già presa da Lotito e da un tecnico che contro il Genoa ha incassato un altro record in biancoceleste. L’autografo sul rinnovo proposto però non è ancora arrivato, e alimenta le speranze di diversi club pronti a offrire più soldi e un progetto ambizioso all’ex attaccante.

I rumors in arrivo dalla capitale parlano invece di un incontro imminente. Lotito non vorrebbe alimentare le voci di mercato, chiudendo il discorso in anticipo, e il Corriere dello Sport non esclude la possibilità di una riunione nelle prossime ore per tentare di sancire un prolungamento tanto atteso dai tifosi. Ha fretta Lotito, perché ci sarebbe anche un club inglese pronto ad affidare la panchina all’allenatore piacentino.

Leggi anche: Roma: esonero Fonseca, Friedkin ha preso la sua decisione

Rinnovo Inzaghi, incontro imminente: spunta il Leicester

Lazio Genoa
Inzaghi, il rinnovo potrebbe arrivare a breve. Intanto sbucano due pretendenti (Getty Images)

Lotito deve quindi fare in fretta e chiudere il rinnovo con Simone Inzaghi. L’interesse del Real Madrid per Allegri potrebbe rimettere l’allenatore in cima alla lista dei desideri per Agnelli, e la Lazio si ritroverebbe colpevolmente senza una guida di grande livello. Una perdita troppo grossa per il club che ha lanciato Inzaghi, e dal quale ha avuto molto. La Juve piace infatti a tutti, e l’ex attaccante difficilmente potrebbe rifiutare una chiamata per rilanciare i bianconeri.

Lotito accelera, e intanto incassa anche i rumors in arrivo dall’Inghilterra. Pare infatti che anche il Leicester sia pronto a sondare il terreno, e potrebbe offrire il posto al tecnico biancoceleste in caso di accesso in Champions. Inzaghi però vuole solo la Lazio, ma il rinnovo non può più attendere. Le prossime 48 ore saranno decisive, e potrebbero coinvolgere anche gli altri club. Lotito lo sa ed è pronto a mettere sul tavolo un contratto lungo e la possibilità di intervenire sulla rosa per migliorarla. Basterà?