Roma, partenza eccellente con Mourinho: c’è il Liverpool

Getty Images

In casa Roma c’è grande fermento per quanto riguarda il prossimo arrivo nella Capitale di José Mourinho. Il portoghese quali idee di calcio porterà? Chi saranno i giocatori confermati e quelli invece che partiranno? Tra i papabili per la cessione c’è Lorenzo Pellegrini, capitano Roma.

Roma, con Mourinho Pellegrini in bilico – Arrivato alla Roma con Eusebio Di Francesco, con il quale si era affacciato il grande calcio con il Sassuolo, e diventato capitano della squadra della sua città di origine. Lorenzo Pellegrini sta seguendo le orme che, in passato, avevano percorso bandiere come Totti e De Rossi, e più recentemente Florenzi prima della cessione all’estero. Pellegrini, che ha ereditato la fascia da capitano dopo il caso Dzeko a inizio anno, in questa stagione è risultato tra i più positivi nonostante un’annata con molti alti e bassi. Il suo futuro, con l’arrivo di Mourinho, però sembrerebbe segnato.

Mourinho
Mourinho (GettyImages)

Leggi anche–> Pau Lopez, le ultime sull’infortunio

Stando a quanto riportano in Spagna, in particolar modo As, il centrocampista giallorosso sarebbe tra i possibili sacrificabili della rosa capitolina. Mourinho infatti non si opporrebbe alla cessione dell’ex Sassuolo, in particolar modo se con la sua cessione (il Liverpool tra le squadre più interessate) arrivassero soldi da poter reinvestire sul mercato.

Leggi anche–> Roma Manchester, furia social contro De Gea

Lo Special vuole plasmare la Roma a sua immagine e somiglianza, e probabilmente nel centrocampo pensato dal portoghese non c’è spazio per Lorenzo Pellegrini. Che comunque sia ha in Klopp un grande estimatore, al punto da volerlo come possibile erede del partente Wijnaldum.

Roma, Pellegrini saluta con Mourinho?

A parlare di questa possibilità è anche il tabloid inglese Mirror, che spiega come in caso di offerta adeguata Mourinho non si opporrebbe alla cessione di Lorenzo Pellegrini. Il capitano, tra l’altro, ha anche un contratto in scadenza nel 2022 e qualora non dovesse raggiungersi un accordo a breve una sua partenza non sarebbe da escludere. Un bel regalo da parte di Mourinho al suo ex rivale Klopp, che da almeno una stagione a questa parte ha messo gli occhi sul centrocampista azzurro.

Il suo valore attuale è di circa 35 milioni, al netto di una scadenza di contratto che è praticamente incombente. Aggiornamenti importanti sono comunque attesi nelle prossime settimane.